domenica, 24 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Non rottamare
la democrazia
Pubblicato il 14-02-2014


La proposta di legge elettorale Berlusconi-Renzi rappresenta un ulteriore cedimento nelle fondamenta della nostra democrazia. Essa coniuga la vocazione autoritaria di una destra non garantista agli aspetti più scopertamente populisti di chi, rifiutando questa politica, finisce col rifiutare anche la democrazia.

Al riguardo, ritieniamo necessarie azioni coordinate e comuni da parte di tutti coloro che condividono il giudizio sulla pericolosità di una legge ordinaria che finisce col produrre nel nostro sistema politico mutamenti significativi in senso antidemocratico ed antigarantista, incompatibili col nostro impianto costituzionale.

Per essere incisive, tale azioni non possono essere proprietà di nessuno, ma devono emergere, senza primogeniture, da una comunità di volontà che veda partecipi intellettuali, politici, comuni cittadini.

E’ necessaria una “Dichiarazione di Intenti” che la esprima, ed è necessario che a questa seguano tutte le iniziative che man mano verranno ritenute opportune.

E’ necessario costruire rapidamente una rete comune che metta in comunicazione e collegamento tutte le iniziative e le realtà individuali ed associative che, ciascuna nella propria autonomia e secondo le proprie possibilità, siano disposte ad operare in tal senso.

A tal fine, per facilitare la costruzione di uno spazio comune a tutti attraverso il quale agevolare l’informazione, la comunicazione, il confronto, ed il coordinamento di iniziative, è stata predisposta su Facebook una pagina intitolata: “non rottamare la democrazia”, aperta a chiunque vi sia interessato, e che sarà amministrata collegialmente.

Chiunque può accedervi ed inviare contributi, prese di posizione, informazioni.

Attraverso questa Pagina si intende affiancare, senza in alcun modo sostituirvisi, i Comitati e le diverse iniziative che vanno avviandosi nel Paese, né si intende rappresentarli, ma piuttosto darne conto senza esclusioni.

Invitiamo pertanto chi condivida questo approccio a manifestarlo cliccando la casella “ti piace” sulla Pagina di Facebook “non rottamare la democrazia”, a far circolare e diffondere questa comunicazione sui propri siti e blog, ad intervenire sulla Pagina.

Gim Cassano
Alleanza lib-lab
(liblab.laboratorio@tiscali.it)

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento