martedì, 22 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Quell’abbraccio…
Pubblicato il 26-02-2014


L’abbraccio tra Bersani e Letta è stato definito quello tra gli ex. Per la verità Bersani, semmai, è un mancato presidente. Resta il fatto che quell’abbraccio è stato carico di sentimento, di tensione e anche di rabbia. Troppo forte e intenso per essere normale. Dico senza tema di smentita che è stato l’intervento anti renziano più efficace dell’intero Parlamento.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Caro Mauro, sono d’accordo e se permetti, visto che dai tempi del Governo Monti sono contrario a governi del genere, oggi che al Governo c’è Renzi che per me resta l’Escariota di sempre e il nulla ripieno di nulla ho apprezzato e ancora dico convintamente Forza Gigione unico o almeno tra i pochi che mi sento di chiamare Compagno nel PD. A Letta l’onore delle armi e il riconoscimento del fatto che comunque, anche se come ho già detto ero contro anche al suo Governo di destra-centro (per me il PD non è sinistra) è una persona degna di rispetto. Un abbraccio affettuoso al Compagno Direttore ed amico.

Lascia un commento