Archivi mensili: Marzo, 2014

Blog
0

Francia. Dopo la sconfitta, Valls al posto di Ayrault

Il primo ministro francese Jean Marc Ayrault e il suo governo hanno presentato le loro dimissioni al presidente Francois Hollande è sarà l’attuale ministro degli Interni, Manuel Valls, a guidare il prossimo governo.Il rimpasto di governo è stato deciso da Francois Hollande dopo la sconfitta del Partito socialista alle elezioni amministrative. Nato a Barcellona e naturalizzato francese all’età di 20 anni, Valls è stato più volte in conflitto con il suo partito per le sue teorie su …

Blog
3

Renzi impone il suo diktat alla maggioranza

Alla fine il CDM ha approvato all’unanimità la proposta del presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi. Come sulla legge elettorale, come sulla riforma dei contratti e dell’apprendistato, anche sulla riforma del Senato e del Titolo V della Costituzione, nonostante i dubbi fortissimi ed espliciti che sono arrivati da più parti, ultimo il presidente del Senato, Piero Grasso, Renzi, alla vigilia del Consiglio dei ministri, ha ripetuto il suo solito schema: prendere o lasciare. Dove il ….

In evidenza
1

Fiat. Auto all’estero e cassa integrazione in Italia

Addio a Torino e all’Italia. La Fiat, dopo la fusione con l’americana Chrysler, dice addio, alla sua casa natale, Torino, dopo nacque nel 1899 su iniziativa del senatore Giovanni Agnelli, il nonno di Gianni, l’Avvocato. L’acquisto di tutta la Chrysler “metterà fine alla vita precaria della Fiat”. Sergio Marchionne, all’ultima assemblea ordinaria della Fiat a Torino e in Italia, si dice soddisfatto perché il 2013 “è stato ricco di soddisfazioni per la Fiat”. È “l’ultimo bacio” perché …

In evidenza
0

Job Act e tagli: la proprietà privata è da ripensare?

Finalmente “fumata nera” sul piano delle intenzioni del governo per rilanciare l’occupazione e la crescita del Paese; strani annunci, però, in quanto hanno solo il significato simbolico (si spera di essere smentiti) del “contratto cogli italiani” di berlusconiana memoria. I cambiamenti annunciati dal governo in fatto di riforma del mercato del lavoro per il rilancio dell’occupazione appaiono al momento solo il “rimasticamento” di misure messe a punto dal governo-Monti e, come quelle …

1 2 3 25