giovedì, 17 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Nuovo look per il sito web ufficiale del Partito socialista
Pubblicato il 21-03-2014


Nuovo-sito-PSIIl PSI ha oltre 120 anni, ma non li dimostra e da oggi ha anche un nuovo look per il suo sito web ufficiale www.partitosocialista.it. Da oggi è difatti on-line il nuovo sito web (ma chi vuole può anche tornare ad aprire quello precedente) ed è aggiornato nella forma e nei contenuti con quelli dei partiti fratelli del socialismo europeo.

Il PSI fa infatti parte dell’Internazionale Socialista e fin dalla sua creazione (1992), del PSE, il partito del socialismo europeo già Confederazione dei Partiti Socialisti della Comunità Europea, oggi divenuto con l’ingresso del PD, di Matteo Renzi, il Partito dei socialisti e democratici europei.

Non a caso nella schermata iniziale dove si alternano diverse immagini e titoli di apertura che scorrono in loop – gli argomenti sono la convocazione del Consiglio Nazionale, Il ‘manifesto per una terza fase dell’Unione’, il Congresso regionale Piemonte e il tesseramento – c’è anche quella di Martin Schulz, “Verso una nuova Europa”, che oltre essere il presidente dell’europarlamento e anche il candidato dei socialisti europei alla presidenza della Commissione per le elezioni del 25 maggio.

Nella prima pagina, strutturata come una webzine, una serie di titoli, accompagnati da foto, che riportano le prese di posizione degli esponenti del partito, sui temi dell’attualità politica e, in una colonna a destra, i link ai social network, con gli ultimi tweet in loop, gli accessi agli archivi e il collegamento alle pagine di utilità a cominciare da quella per il sostegno all’attività politica del PSI.

A chiusura della Home, una vetrina con gli ultimi titoli della stampa socialista, l’Avantionline! E Mondoperaio. Al volante, l’uomo della comunicazione del PSI, Emanuele Pecheux. Auguri!

Redazione Avanti

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. sono molto soddisfatto e orgoglioso. io sono sempre stato socialista e ho sempre creduto in esso. mi fa’ piacere che ci siano ancora persone che credono ì dovremo essere di piu’ ,la nazione sta’ cambiando ,nel nostro organico in generale ci vogliono giovani che diano continuita’ ,questo dovrebbe essere un motto ì non mi prolungo in altro ,sono principalmente fiero che uno del nostro partito sia al governo. meglio di una persona che si presenta con un vocabolario di tante cose che egli sa’,la sua semplicita’ nel parlare e esprimersi ,ci affascina ì non per questo e’ fiorentino ,come lo sono pure io.che il nostro caro on. riccardo nencini,possa arrivare molto in altoì lo conosco personalmente e gli auguro tanta caparbieta’ nel suo ramo,nel seguito.sandro galgani

Lascia un commento