domenica, 19 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Rileggetevi il Gattopardo
Pubblicato il 14-03-2014


Si parla di Gattopardo a proposito della eterna crisi italiana, come di una figura sociale sempre pronta a ben piazzarsi e mutarsi in ogni occasione affinché  in sostanza “nulla cambi”: ora si vorrebbe finalmente “ammazzarlo”, come propone  nel suo recente libro Alan Friedman. Ma il riferimento appare sbagliato: Tomasi di Lampedusa nel suo stracitato ma ancor incompreso libro tratta con rispettosa pietas i Leoni, i Gattopardi come il principe Salina, e sferza le iene e gli sciacalletti che – questi sì – sono predisposti a tramare e ad accordarsi coi nuovi potenti. Onore dunque al Gattopardo, figura drammatica sì, ma non codina.

Nicola Zoller

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Appunto, iene e sciacalletti che affollano (nominati dal capo di turno) Montecitorio e Palazzo Madama e che per salvare il….fondoschiena, con tempismo perfetto si sono arruolati alla corte del nuovo capo.

Lascia un commento