lunedì, 11 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Gianfranco Lecca, il nuovo
segretario del PSI sardo
“Prima di tutto il lavoro”
Pubblicato il 13-05-2014


Gianfranco_LeccaDomenica 11 maggio, presso la sala convegni dell’ Hotel Idea di Cagliari si è svolto il 2° Congresso Regionale del Psi Sardo che vedeva Peppino Balia segretario uscente.
All’unanimità è stato eletto, alla carica di Segretario, Gianfranco Lecca, 59 anni, di Loceri (OG – Ogliastra). Perito agrario, libero professionista, responsabile tecnico azienda vitivinicola “Vigna de Luceri”, Lecca è tesserato al Psi dal 1974. Dal 1986 al 1989 è stato Presidente della comunità montana n. 11 Ogliastra e Presidente Asl n.9 di Lanusei. Dal 2005 al 2006 è Consulente esperto in infrastrutture territoriali presso il ministero dell’attuazione del programma del Governo, On. Stefano Caldoro. É stato per tre volte Consigliere comunale del Comune di Loceri, dal 2010 al 2013 Consigliere Provinciale dell’ Ogliastra. L’ elezione di Gianfranco Lecca alla carica di Segretario Regionale del Psi sardo segna un punto di svolta per il cambiamento del Psi, a oggi guidato con autorevole gestione da Peppino Balia – alla quale – come rilevato dallo stesso Lecca – va il ringraziamento di tutti gli iscritti e i militanti del partito socialista in Sardegna. “Da oggi” – continua Lecca – “Si dovrà lavorare tutti insieme per riportare il nostro partito a quella piena visibilità che negli ultimi cinque anni ci è venuta a mancare anche a causa della assenza del partito in consiglio regionale sardo. Tante sono le difficoltà che ci attendono, prosegue, ma siamo certi, e oggi con la presenza qui di tanti giovani ne abbiamo conferma, che giovani e donne di qualità sono elementi importanti per il raggiungimento dei nostri obiettivi. Per incrementare la partecipazione abbiamo bisogno fare due cose: comunicare bene e rendere “comodo” il coinvolgimento al partito, favorendo la partecipazione femminile con una visione meno maschile della politica. Sono tante le istanze e le difficoltà ad affrontarle che ci attendono, soprattutto l’emergenza lavoro che in Sardegna sta assumendo sempre più lo status di emergenza sociale. Dopo anni il Psi è tornato a esser presente in consiglio regionale, da oggi la direzione regionale si mette al lavoro per mettere la nostra impronta su tutto il territorio regionale sardo.”

Antonella Soddu

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento