sabato, 21 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Intervento di Pia Locatelli sul caso Genovese alla Camera
Pubblicato il 15-05-2014


L’intervento di Pia Locatelli sul caso Fracantonio Genovese alla Camera giovedì 15 maggio

“Noi socialisti siamo garantisti. Sempre. Lo siamo stati quando a essere sotto accusa erano esponenti del centrodestra, lo siamo stati quando quest’aula era stata chiamata a votare sulla “colpevolezza” di ministri della nostra Repubblica, lo siamo oggi di fronte al tentativo di alcuni colleghi che hanno già emesso una sentenza sostituendosi a giudici e tribunali.

Come ha sottolineato questa mattina il nostro capogruppo Marco Di Lello, questo atteggiamento ci fa orrore. E’ una vergogna voler barattare la libertà personale di un cittadino per qualche voto in più. E’ una storia che abbiamo già visto: l’altro ieri era il cappio portato in aula dalla Lega, ieri il tintinnio di manette di Di Pietro, oggi il giustizialismo del Movimento 5 Stelle che sembra dettato più dalla rabbia e dal desiderio di vendetta che da una sete di giustizia.

Noi non possiamo dire se il deputato Genovese sia innocente o colpevole. Non lo sappiamo e non è nostro compito saperlo. Così come non è nostro compito decidere o meno l’arresto di un cittadino. Questo spetta sempre e solo alla magistratura.

Questa vicenda invece è stata strumentalizzata, legata strettamente alla scadenza elettorale come avviene nei peggiori regimi. No, noi  non ci stiamo. Questo gioco al massacro ci è estraneo e non vogliamo parteciparvi.

Per questo i socialisti non saranno presenti a un voto il cui esito è già deciso: il sangue deve scorrere alla fiera  e l’imputato  Genovese va dato in pasto alle belve. Noi usciamo dal Colosseo”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento