sabato, 21 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

#ledonneresistono:
l’hashtag per sostenere
l’universo femminile
Pubblicato il 07-05-2014


Ledonneresistono«L’idea segue la linea della resistenza, in particolare quest’anno ricorre il settantesimo anniversario della liberazione di Roma” spiega all’Avanti!  Lorella Muzi, curatrice del progetto #ledonneresistono. «Il nostro intento è quello di popolare la rete di immagini, citazioni e testimonianze di vita per dare valore alle donne che, nel quotidiano, resistono» spiega l’esperta di comunicazione web. «Una bella idea» è stato il commento di Pia Locatelli, deputato socialista e presidente onorario dell’Internazionale Socialista Donne. «Le donne non hanno mai avuto vita facile; ancora oggi nulla di ciò che si è conquistato è per sempre. Bisogna continua a resistere».

LO SCOPO DEL PROGETTO – L’idea del progetto nasce all’interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma, e con l’hashtag #ledonneresistono – oltre alla partecipazione alla raccolta di testimonianze di storie di vita e di lotta del mondo femminile – «chiediamo anche di parlare di noi stesse, – aggiunge l’ideatrice  – rendendo pubbliche le nostre gioie, le nostre vittorie, le nostre difficoltà e i nostri quotidiani momenti di resistenza, in quanto donne, figlie, madri, mogli, compagne e lavoratrici».

LA RACCOLTA FONDI – Su Eppela (http://www.eppela.com/ita/projects/768/ledonneresistono-social-wall-di-storie-di-vita-e-di-lotta) è stata inoltre creata una campagna di raccolta fondi. «Oltre alla presentazione del nostro progetto, – rende noto Muzi – c’è la richiesta di partecipazione alla raccolta fondi che ci serviranno per la realizzazione di un social wall dedicato – www.ledonneresistono.it  – e lo sviluppo contestuale di eventi culturali e artistici nell’ambito non solo cittadino, ma anche nazionale.

Silvia Sequi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento