sabato, 21 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Luciano Lunghi:
Più chiarezza soprattutto
da progressisti e riformisti
Pubblicato il 23-05-2014


Caro Mauro, Cari compagni, invio questa lettera con la speranza che rappresenti un contributo – da Socialista – al chiarimento di una situazione elettorale che dal Ns/ punto di vista ha del paradossale. Il risultato definitivo, sicuramente potrà variare da paese a paese, una cosa è certa, le ultime esperienze elettorali,vedi: Francia, Germania, Slovacchia e altre, più che un’onda nuova e positiva, ci fanno dire che i popoli (o stanno troppo bene, o vivono nell’ignavia, o sono rimasti indietro con i tempi). Ultima nota: la frequenza di presenze al voto delle Europee di ieri, in Inghilterra ed in Olanda (36 e 37% di votanti). Abbiamo, sicuramente, bisogno di una maggiore chiarezza, soprattutto nelle politiche di chi si professa progressista e riformista.

Luciano Lunghi 

 

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento