martedì, 17 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Erice, “Clara Zetkin”
è la prima sede in Italia
delle donne socialiste
Pubblicato il 27-06-2014


La coordinatrice regionale donne PSI e PSE, Daniela Virgilio, ha inaugurato martedì 24 ad Erice, la prima sezione delle Socialiste di Sicilia. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del senatore Carlo Vizzini, Presidente del Consiglio Nazionale PSI, e del deputato questore all’Ars on. Nino Oddo. La sede delle socialiste  è stata  intitolata a “Clara Zetkin”, esponente politica tedesca che nei primi del ‘900 si batté per i diritti delle donne.

Le donne socialiste, per la prima volta in Italia, si sono dotate di una propria sede dove incontrarsi e svolgere la propria attività. Iniziativa che ha ottenuto il plauso del segretario nazionale del PSI, Riccardo Nencini, che ha inviato per l’occasione una lettera di auguri alla referente Daniela Virgilio.   Nencini ha fatto sapere che visiterà la sezione i primi di luglio.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri,  Giovanni Palillo, segretario regionale PSI Sicilia, Antonio Sunseri, Coordinatore PSE regione Sicilia, Vita Barbera, segretario provinciale Psi Trapani, e  Alessandro Montalto, responsabile regionale giovani socialisti.

“Ci siamo ispirati alla “Casa del popolo” dei socialisti perché, in un periodo socio-economico difficile come quello che stiamo attraversando, vogliamo  dare un sostegno concreto alle persone – ha spiegato Daniela Virgilio, referente regionale donne PSI e PSE –  Offriremo gratuitamente servizi di consulenza fiscale e legale; assisteremo i giovani che vogliono aprire un’impresa nel “disbrigo pratiche”; svolgeremo un’attività di sensibilizzazione sui temi riguardanti la salute e la prevenzione. Tutto questo grazie alla collaborazione di volontari e di professionisti. Grazie ad una convenzione con alcune associazioni operanti nel territorio contiamo di poter accogliere, in maniera capillare, le istanze e le richieste della gente. Lavoreremo inoltre sulla progettazione europea; contiamo altresì di dare vita a delle pubblicazioni periodiche  allo scopo approfondire tematiche a livello locale, regionale e nazionale”.

Erice_inaugurazione_sede_donne_socialisteParole di apprezzamento nei confronti di Daniela Virgilio sono state espresse dall’onorevole Nino Oddo che ha ricordato come “il PSI, in provincia di Trapani, sia ormai un partito a “trazione” femminile  (il segretario provinciale e la maggior parte dei segretari comunali sono donne).  Grazie al loro pragmatismo – ha sottolineato Oddo- sono riuscite a ristabilire quel rapporto di fiducia tra cittadini e politica che era venuto meno negli ultimi. Credo e auspico fortemente la loro presenza all’interno delle Istituzioni territoriali. Invito le donne ad utilizzare gli spazi di questa sezione affinché nascano iniziative concrete”.

Il giorno successivo,  mercoledì 25, hanno visitato la sezione i deputati Pia Locatelli, presidente onoraria dell’Internazionale Socialista donne, e Marco di Lello, capogruppo del PSI a Montecitorio, e nell’occassione si sono soffermati sull’importanza dell’apertura di una sede delle donne socialiste, la prima in Italia. “Un’iniziativa all’avanguardia che parte dalla Sicilia, per volontà di una donna intraprendente e volitiva quale è Daniela Virgilio, e che si prefigura come modello per l’Europa – hanno sottolineato i due parlamentari – Un ulteriore passo in avanti verso  quella parità tra uomo e donna che da sempre vede impegnate le socialiste nel mondo e su cui è indirizzata anche l’Italia che, dopo Francia, Svezia e Norvegia, ha votato per la doppia preferenza di genere”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento