domenica, 24 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

“Letterature”: Winterson
al Festival di Roma
Pubblicato il 25-06-2014


letterature_Roma“L’impegno e l’allegria”, questo il titolo della nona serata di “Letterature. Festival Internazionale di Roma” in programma giovedì 26 alle 21 a piazza del Campidoglio, in presenza di Jeanette Winterson, considerata la più importante scrittrice inglese della sua generazion e la scrittrice italiana Valeria Parrella, originaria di Torre del Greco, classe 1974. Il Festival, giunto alla sua 13esima edizione è promosso dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, è ideato da Maria Ida Gaeta – che ne cura anche la direzione artistica – mentre la regia è di Fabrizio Arcuri, l’organizzazione e la produzione di Zètema Progetto Cultura.

LA SERATA DI DOMANI – Domani sera a introdurre Jeanette Winterson – con il breve testo “Puzzle Winterson” – sarà la scrittrice Chiara Valerio mentre la musica dell’incontro sarà affidata al sax di Rosario Giuliani e alla chitarra di Gianluca Figliola. Winterson e Parrella leggeranno al pubblico i rispettivi testi inediti ispirati alla frase di Elias Canetti “Ognuno, ma proprio ognuno, è il centro del mondo”, tema di questa edizione.

LA KERMESSE – Lo storico festival della Capitale nel 2013 ha raggiunto la XII edizione e i 400.000 spettatori. Al centro del suo grande successo di pubblico e di critica vi è la partecipazione di oltre 250 tra i più celebri autori stranieri e italiani che, nel corso delle diverse edizioni, sono stati invitati a scrivere e a leggere un proprio testo inedito sul tema che ogni anno il Festival propone.

Siria Garneri

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento