lunedì, 21 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Per Renzi è colpa dei vecchi, per Buffon dei giovani…
Pubblicato il 25-06-2014


Aspro conflitto generazionale tra Renzi e Buffon. Il governo Renzi è solo popolato, con le eccezioni di don Padoan, sembra davvero un curato di campagna, e mister piadina Paoletti, di ragazzi e di ragazze del cerchio magico renziano. Molto carine queste ultime, da fare invidia ad Arcore. La responsabilità dei mali dell’Italia non è della destra o di Berlusconi, ma dei vecchi che non hanno fatto nulla. Compresi i governi del centro-sinistra. Invece Buffon, nella sua prima dichiarazione post sconfitta dell’Uruguay, ha assolto, certo pensando anche a sé, i vecchi della Nazionale, e puntato il dito sui giovani, in particolare di colore, anche se non ha fatto nomi. Bersani si è subito proposto come sostituto di Prandelli e Ballotelli come ministro del governo Renzi….

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Ciao, direi che non si può fare un discorso discriminatorio, la colpa è dei giovani o dei vecchi, generalizzare è sempre sbagliato come fai tu argutamente notare proponendo sostituzioni azzardate per certi ruoli ci vuole preparazione.
    Non voglio aggiungere altro ma la rottamazione l’ho già condannata, ciò deve essere la regola per certi incarichi sportivi che un giocatore non può essere ultraquarantenne, ora ieri criticavano a Ballarò Renzi. Tutti a turno siamo criticabili, io pensavo già che non poteva fare ciò che aveva promesso nel tempo indicato anche la squadra deve essere affiatata. Spero che possa l’insieme delle riforme e delle leggi favorire la ripresa dell’economia e l’occupazione.

  2. Ciao hai lavorato bene all’assessorato ma a volte sembra la fiera dell’improvvisazione. Scusa la partita ieri è stata una delusione non sembrava che fosse possibile coordinare l’attività dei giocatori. Bersani ha condotto bene la squadra di partito anche se l’hanno tradito a elezioni concluse forse come allenatore sarebbe meglio di tanti perché l’importante è la motivazione dei giocatori, cioè guidarli psicologicamente.

  3. se Renzi vuole fare il partito erasmus noi invece vorremmo fare il partito pensionati.
    l’Erasmus è cosa nostra, rinnova (e quanto ne abbiamo bisogno), europeizza, parla ai giovani, alle loro famiglie e dona speranza nel futuro e nell’europa, e’ stato scritto diverse volte. poi come al solito le cose vengono dette da altri e diventano tormentoni. nemo propheta:-)

Lascia un commento