venerdì, 24 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

“Il Muro”, musica e teatro
ispirati al mito visionario
dei Pink Floyd
Pubblicato il 28-07-2014


Il MuroUna storia pensata per il teatro, uno spettacolo musicale che si può definire una “piccola opera rock”, ispirata alle musiche di The Wall, Division Bell e Animals dei Pink Floyd. Uno spettacolo emotivo e romantico, divertente e arrabbiato, pieno di speranza. Un’opera sperimentale, attuale che parla di corruzione e di muri visti come arma, ma anche come trincea, accompagnata da una musica che supera la generazione degli anni settanta con i suoni e le parole di Roger Waters e dei suoi. Tutto questo è rappresentato da “Il Muro”, in scena dal 30 luglio al 1º agosto al Fontanone del Gianicolo.

LO SPETTACOLO – Le canzoni del celebre gruppo britannico fanno da contenitore e da base poetica per raccontare la vita di un uomo, di una donna e del loro amore messo a dura prova da tutti i muri presenti nella società e nelle loro menti. “Il Muro” racconta dunque una storia d’amore che ha bisogno, per sopravvivere, di abbattere tutti i muri con i quali ognuno di noi ha a che fare quotidianamente. In una scenografia, che rappresenta simbolicamente l’interno di un appartamento qualsiasi, i musicisti si mischieranno ai personaggi sostenendoli e accompagnandoli nel loro viaggio sentimentale, mettendo a loro disposizione le musiche e le canzoni dei Pink Floyd che gli attori riutilizzeranno in parte restituendole in forma di drammaturgia nei loro dialoghi.

IL CAST – Scritto e diretto da Angelo Longoni, lo spettacolo vede sul palcoscenico gli attori Ettore Bassi ed Eleonora Ivone che si alternano con i Sound Eclipse, gruppo romano che ripete le musiche e le canzoni dei Pink Floyd. La band è formata da Emiliano Zanni (tastiera), Andrea Agates (basso), Emanuele Puzzilli (batteria), Stefano Cacace (voce) e alla chitarra Marco Zanni.

Siria Garneri

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento