martedì, 21 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Adalberto Andreani:
Il Paese di Bartali e … Coppi
Pubblicato il 21-07-2014


Non mi stupisco di quanto sta avvenendo in Italia di Berlusconi, di Coppi e Bartali. A proposito bravo direttore bello l’accostamento. In Italia, il Paese di Coppi e Bartali, non c’è mai stata una vera cultura socialista europea predominante. C’è stata in Svezia, in Francia, in Germania, nell’Inghilterra Laburista, persino nella Spagna con Gonzales ed in Portogallo con Soares, ma in Italia no.

I fratelli Rosselli, Pertini, Spinelli, Matteotti, non hanno sempre avuto il giusto rilievo di grandi europeisti, in Italia. Ora alcuni ex dc ed ex pci si dicono socialisti europei. Sarà… Nel Paese di Coppi e Bartali succede questo nel campo della Giustizia. Comunque di strada da percorrere ce ne sarà ancora tanta e tanta. Ci sono stati Coppi e Bartali, Togliatti e De Gasperi, ma il più amato è stato alla fine della sua vita Sandro Pertini.
Adalberto Andreani

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento