martedì, 21 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 21-07-2014


Milano, Biscardini:  parcheggi, sta facendo un piano senza discutere con il Consiglio

“Con le ultime delibere sui parcheggi – afferma Roberto Biscardini presidente della commissione urbanistica – si va configurando sempre più, anche dal punto di vista strategico, un nuovo Piano dei parcheggi che la giunta da un anno avrebbe dovuto portare in Consiglio per l’esame e non lo porta. Avanti cosi il Consiglio non avrà più margini per decidere niente.  Certo la Giunta ripete il suo ritornello contro i parcheggi interrati soprattutto in centro storico, ma deve essere il Consiglio a decidere per esempio se è giusto tenersi o meno una città ricoperta di macchine anziché destinare per esempio queste aree alla pedonalità. Nella sostanza si vuole evitare una programmazione coerente degli interventi”.

Biscardini poi ha aggiunto: “Nel merito delle ultime due delibere della giunta,  la revoca di sei parcheggi costeranno all’amministrazione circa 3 milioni di euro e in più il Comune non incasserà gli oneri di concessione. Oltre a non condividere queste scelte, cosa ci guadagnano i cittadini? Ci avevano promesso che le transazioni per le revoche non sarebbero state onerose. Avremo modo di discuterne già da domani.”

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento