giovedì, 18 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Un intenso video
per celebrare i 200 anni
dell’Arma dei Carabinieri
Pubblicato il 07-07-2014


Carabinieri-bicentenarioImmagini storiche ad alto impatto emotivo, sintesi dei valori che contraddistinguono l’Istituzione dei Carabinieri, e “Forever” come colonna sonora per esaltare le immagini sia in bianco e nero sia a colori. Questo lo spot promozionale realizzato dal comando generale dell’Arma dei carabinieri, per celebrare il bicentenario della fondazione del Corpo. Oggi il video è stato inviato, per la prima volta a tutti i media italiani, in due versioni: quella da 60 secondi e quella da 30.

IL VIDEO – I video – qui quello celebrativo del bicentenario  – si caratterizzano per essere stati realizzati con l’utilizzo dell’innovativa tecnica della “parallasse” che, modificando il punto di osservazione dello spettatore, conferisce alle immagini, sintesi dei valori che contraddistinguono l’Istituzione, profondità tridimensionale e movimento.

bicentenario-CarabinieriL’ARMA – In principio la fondazione del corpo venne ideata a Cagliari nel giugno 1814 da Vittorio Emanuele I di Savoia, re di Sardegna, per poi concretizzarsi il 13 luglio 1814, una volta rientrato a Torino, con la promulgazione delle Regie Patenti (dette anche reali patenti furono atti ufficiali, leggi o decreti, emanati dal sovrano del Regno di Sardegna dal re, per permettere la nascita di progetti di ampio respiro riguardo ad ambiti di particolare rilevanza per lo Stato, ndr). Lo scopo fu quello di fornire al Regno un corpo di polizia simile a quello francese della Gendarmerie, mentre il loro nome deriva dall’arma che ogni carabiniere aveva in dotazione: la carabina.

Siria Garneri

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento