domenica, 17 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

“Le difettose”: lo
spettacolo sulla maternità
al Festival di Sarzana
Pubblicato il 28-08-2014


Emanuela GrimaldaUno spettacolo, una lettura interpretata che nasce dall’incontro di un libro e tre donne: “Le difettose”, il romanzo uscito nel 2012 per Einaudi, che ha rappresentato un autentico successo editoriale, Eleonora Mazzoni, l’autrice, l’interessante regista, Serena Sinigaglia ed Emanuela Grimalda, attrice versatile e originale. Ad ospitare il debutto di domani sera della pièce teatrale sarà il Chiostro di San Francesco, a Sarzana, all’interno del Festival della Mente, la prima kermesse europea dedicata alla creatività, giunta alla sua undicesima edizione. “Le difettose” racconta – in modo divertente e amaro – un mondo multiforme e misterioso, quale quello della maternità, toccando temi forti come la sterilità e della fecondazione assistita, oggetto di pregiudizi e tabù. “Una lettura articolata e movimentata del testo” come dichiara all’Avanti! l’attrice Emanuela Grimalda che darà voce e corpo a quel desiderio di un figlio cercato con un’ostinazione cristallina, incarnando sette personaggi diversi: cinque donne e due uomini.

Grimalda, da dove origina l’idea di creare questo incontro tra personalità artistiche diverse?

Ho letto il romanzo due anni fa, e mi ha colpito il punto di partenza con cui viene affrontato il tema: quello delle persone e dei loro sentimenti. Il romanzo racconta un percorso, in cui la protagonista fa una determinata scelta, oltrepassando posizioni politiche o ideologiche. Si tratta di un progetto che ho fortemente voluto, in cui credo fermamente. Una storia di maternità cercata voluta, accettata, mancata. Una storia che riguarda anche le donne che hanno scelto di non avere figli. Una storia del tempo, il nostro tempo. Uno spettacolo sul valore delle scelte e della vita, sui desideri e sulle ossessioni. La storia delle nuove frontiere etiche che la scienza propone. La storia di noi, che in modo o nell’altro ci sentiamo “difettose”.

Secondo lei quali sono queste donne “difettose”?

Le difettose sono le donne che non hanno figli. Perché non ci riescono o perché non possono. In generale, le donne si sentono spesso “in difetto” e, secondo me, questo senso di manchevolezza accompagna la vita delle donne. Io intendo parlare di questo difetto interiore, in modo divertente e commovente. Mi metterò in gioco come attrice e come donna.

Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf
Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf
Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf
Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf
Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf
Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf
Sarà divertente e commovente.  Mi metterò in gioco come attrice e come donna.  – See more at: http://www.lanostravoce.info/rubriche/giovani-lavoro/notizia-news/8527-intervista-a-emanuela-grimalda-un%E2%80%99emozione-che-arriva-al-cuore.html#sthash.YR5TolLB.dpuf

Quali sono i prossimi impegni di un’artista capace di spaziare dal teatro al prodotto popolare, passando per il cinema d’autore?

Sto lavorando per una fiction RaiUno dal titolo “Non chiedere perchè”, dove sarò al fianco di Beppe Fiorello e poi “Grand Hotel”, versione italiana del “Downton Abbey” spagnolo, con Andrea Bosca. Dal 23 settembre debutterò al teatro Sala Umberto accanto a Chiara Noschese nello spettacolo “Sonia And Vania e Masha And Spike” diretto e interpretato da Patrick Rossi Gastaldi.

Silvia Sequi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento