giovedì, 14 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 06-08-2014


Milano, Biscardini chiede una  commissione d’indagine sulla M4

Come annunciato nei giorni scorsi, Roberto Biscardini ha chiesto con lettera al Presidente del Consiglio Comunale la costituzione di una commissione speciale di indagine sullo stato dell’arte della linea metropolitana M4. “Avevo prospettato questa ipotesi già tempo fa – ha dichiarato Roberto Biscardini consigliere comunale socialista – per capire il quadro complessivo dei costi e dei finanziamenti di questo progetto. Adesso, che si prospetta addirittura un rinvio dei lavori, la cosa diventa urgente. I cittadini devono sapere per quali ragioni un’opera di così straordinaria importanza continui ad essere rinviata nel tempo ed ora, non solo l’intera linea San Cristoforo-Linate ma anche la piccola tratta Linate-Forlanini, sembrerebbe in forse. Le risorse c’erano e i lavori dovevano iniziare su tutta la tratta già da qualche mese, un eventuale rinvio deve essere accompagnato dal nome e cognome dei responsabili. Il mio parere è che le infrastrutture di trasporto già programmate, proprio in un momento di crisi come questo, devono proseguire ad ogni costo. Solo ragioni eccezionali possono interrompere la loro esecuzione. Eventuali rinvii a catene con pericolose ricadute sui costi complessivi, devono essere spiegati e giustificati”.

 

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento