mercoledì, 20 giugno 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

La Betty, D’Alema, i gufi e i rosiconi
Pubblicato il 12-09-2014


Elisabetta Cianfanelli, professoressa universitaria, è stata per cinque anni assessore alla provincia di Firenze, con Renzi presidente, poi ha seguito Matteo in Comune. Per poco però perché dopo un anno o poco più il giovin signor fiorentino l’ha improvvisamente sostituita. Senza nemmeno comunicarglielo. Ieri sera alla festa di Carrara ho presentato Betty a Massimo D’Alema che le ha chiesto in quale categoria è stata confinata. In quella dei gufi o in quella dei rosiconi? La Betty ci ha pensato un po’ e poi gli ha risposto di essere stata forse di quando in quando solo una dissidente. Ma questa categoria, le ha ribattuto D’Alema, per Renzi non esiste. Renzi è di poche parole. Al Massimo ti augura di stare serena…

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento