domenica, 27 maggio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Pesaro, Paolo Tofani
sulle note di Duchamp,
John Cage e ter Veldhuis
Pubblicato il 19-09-2014


Paolo Tofani“Dream in a landscape”, questo il nome del progetto musicale inedito che vedrà protagonista lo storico componente degli “Area”, Paolo Tofani e il giovane compositore Paolo Tarsi – in anteprima nazionale il prossimo 24 settembre – presso il Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro. Il celebre chitarrista del gruppo musicale procede nel suo percorso artistico nel di ricerca musicale e della musica contemporanea, questa volta inoltrandosi anche in componimenti di rara esecuzione tra musiche di Marcel Duchamp e John Cage.

A questo si aggiungono le proprie composizioni e quelle dello stesso Paolo Tarsi che eseguirà, accanto a pagine del compositore olandese Jacob ter Veldhuis, alcuni suoi brani tratti da “Furniture music for new primitives” (in uscita per RaRa Records) registrato, tra gli altri, anche assieme a Tofani. Ad arricchire questo percorso sarà l’esecuzione di una versione di “Erratum Musical”, composizione di Marcel Duchamp del 1913, reinventata proprio per l’occasione dai due compositori. Oltre all’esecuzione di un repertorio poco comune, a rendere esclusivo l’evento sarà anche la particolarità stilistica strumentale: al pianoforte e all’Hammond di Tarsi si aggiungono la chitarra elettrica, i suoni del Mac e la Trikanta Veena, strumento inventato dallo stesso Tofani per unire tre voci diverse in un connubio.

Siria Garneri

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento