venerdì, 24 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Sicilia, al via il Crocetta
ter. Psi: “Una giunta
ricca di professionalità
Pubblicato il 29-10-2014


Crocetta terSi conclude la crisi alla Regione Sicilia con il rimpasto promosso dal presidente Rosario Crocetta. “E’ stato un buon lavoro quello di preparare e proporre una giunta di governo ricca di grandi professionalità che, superando ogni schema di spartizione, guarda direttamente agli interessi della Sicilia e dei siciliani”. Lo sostiene la delegazione della segreteria regionale del Partito Socialista Italiano, formata dal presidente nazionale Carlo Vizzini, dal vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino, dal deputato questore Nino Oddo, e dal segretario regionale Giovanni Palillo, che ha partecipato agli incontri preparatori per la formazione del nuovo governo.

“I Socialisti – proseguono gli esponenti del Psi – hanno partecipato al lavoro di questi giorni aiutando il presidente Crocetta a non svilire la propria visione politica e a privilegiare un’azione di rilancio programmatico che deve unire la maggioranza su progetto, collegialità e spessore professionale degli assessori”.

“Abbiamo presentato come socialisti alcuni spunti programmatici qualificanti dei quali ne siamo certi il presidente della Regione si farà interprete – aggiungono Vizzini, Venturino, Oddo e Palillo -. Dunque, esprimiamo soddisfazione per quanto fatto e salutiamo questa stagione nuova e decisiva per la ripresa di una crescita economica quale unico rimedio per battere le vecchie e le nuove povertà”.

“Non ci sfugge, infine, la scelta di portare in Giunta Mariella Lo Bello, donna che conosce molto bene i problemi del lavoro e l’esigenza di una seria lotta alla disoccupazione. Mariella Lo Bello, peraltro,  proviene da una formazione culturale socialista e all’esperienza del socialismo europeo e della necessità di ridistribuzione delle risorse e della ricchezza dovrà ispirarsi l’azione del Governo regionale”,
concludono i rappresentanti del Psi.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Sto leggendo di Angelo Buttafuoco Buttanissima Sicilia una bella inquadratura delle sciocchezze che Crocietta è capace di pensare e fare nell’azione politico amministrativa di una regione martoriata e questo indipendentemente al ruolo cui sarà chiamato a svolgere il PSI.

Lascia un commento