sabato, 21 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Claudio Simoncelli:
Cosa mettere
al posto delle Province
Pubblicato il 03-11-2014


Venendo a mancare l’ente intermedio “Provincia” che per certi versi non esercitava più un ruolo di programmazione ma solo di raccordo su alcuni temi comuni a più enti locali, riteniamo opportuno dotare di uno strumento operativo quale il consiglio territoriale allargato, al fine di consolidare la salvaguardia territoriale di enti confinanti, e ad prevalente omogeneità socio-economica.

Propongo pertanto, di modificare gli statuti comunali che consentano di spostare la sede di consigli comunali sul territorio di altri Comuni, al fine di condividere risorse umane e mezzi fra gli stessi, per dare una valenza più’ ampia ed articolata relativa alle problematiche che questi consessi allargati prevedano, ed agli atti deliberativi conseguenti.

La validità di detto consesso si avvale degli stessi strumenti di votazioni assembleari tradizionali, la formazione di delibere pareri e quant’altro segue le regole di maggioranza e minoranza dettate e prese nell’ambito del consesso allargato.

Tale iniziativa consente ad un tempo il coinvolgimento di più enti che, riguardo il medesimo argomento, elaborando proposte e soluzioni in maniera unitaria, avvantaggiati dall’efficacia, per i tempi ridotti.

Gli ambiti territoriali vasti, previsti dalla legge Del Rio n.56 del 07/07/14, perpetrano la costruzione di nuovi confini ”invisibili” come  tra Regioni/Provincie/Comuni/ e gli ATO di qualsivoglia natura. Il dettaglio della proposta nel sito del Psi di Latina

Claudio Simoncelli

 

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento