sabato, 19 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Influenza, 3 morti sospette: sospeso un vaccino
Pubblicato il 27-11-2014


Vaccino-influenza-FluadQuattro eventi gravi – leggi tre morti e un malato in pericolo – sono alla base della decisione assunta dall’AIFA, l’Agenzia Italiana per il Farmaco, di invitare i cittadini che avessero in casa il vaccino antinfluenzale FLUAD, a verificare attentamente se appartengono ai due lotti incriminati, il n. 142701 e il n. 143301, e naturalmente in questo caso a non utilizzarlo.

Avverte l’AIFA che “a seguito delle segnalazioni di quattro eventi avversi gravi o fatali, verificatisi in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi provenienti dai due lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale FLUAD della Novartis Vaccines and Diagnostics” e in attesa degli accertamenti per stabilire “un eventuale nesso di causalità con la somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino”, l’AIFA ha disposto, a titolo cautelativo “il divieto di utilizzo di tali lotti”. L’Agenzia invita ancora i pazienti che avessero i vaccini sospettati “a contattare il proprio medico per la valutazione di un’alternativa vaccinale”.
Quanto ai tre decessi, l’AIFA spiega anche che si sono verificati a 48 ore di distanza dalla somministrazione delle dosi.

Redazione Avanti!

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento