giovedì, 21 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

In alto le matite per Charlie!
Pubblicato il 08-01-2015


Come l'attentato alle torri  gemelle in questa vignetta di Stephff

L’attacco a Charlie Hebdo, come l’attentato alle torri gemelle in questa vignetta di Stephff

In alto le matite! La risposta dell’intelligenza alla furia del terrorismo è condensata nelle vignette che il quotidiano francese Liberation ha cominciato a pubblicare da stamattina. Non è certo l’unica risposta possibile, ma è sicuramente un modo per comunicare al mondo qual è il senso della libertà e della democrazia e perché non possono essere le pallottole a uccidere il progresso, prima di tutto morale, dei francesi, dell’Europa, e dei Paesi che nel mondo condividono questi stessi valori. Un messaggio che è rivolto non solo ai terroristi, ma anche e soprattutto a quanti, non solo di fede islamica, pensano oggi di aver compiuto un passo verso la radicalizzazione della religione e della politica, di aver avvicinato lo scontro finale tra due civiltà. Sono in tanti ad aver già capito che dietro l’attacco al giornale Charlie Hebdo, alla libertà di satira, c’è un obiettivo strategico, lo stesso di qualunque azione terroristica, ben più importante del pur terribile attacco al giornale francese: terrorizzare i moderati, creare paura, odio, desiderio di vendetta, portare alla guerra. Le vignette di Liberation sono la risposta giusta perché parlano al cuore e alla testa: comprensione, dialogo, accettazione dell’altro, civile e pacifica convivenza per crescere tutti assieme.
Carlo Correr

Qui i PDF dei volantini ‘JE SUIS CHARLIE HEBDO’ in varie lingue

Qui l’editoriale di le Monde di oggi

Qui una raccolta di vignette satiriche pubblicate dal settimanale francese

Qui le prime vignette pubblicate da Liberation in una pagina che si è riempita via via con decine di altri disegni provenienti da tutto il mondo

David Pope. “È lui che ha disegnato per primo!

Carlos Latuff

Carlos Latuff

Khalid Albaih. “Tu stai con gli infedeli!” “Io sono soltanto un musulmano”. “Tu stai con i terroristi!”

Thierry Vivien. Il terrorista cerca sulla mappa dov'è il Charlie Hebdo. "La risposta è dappertutto. Non hai alcuna possibilità di battere i ragazzi. Nessuna".

Thierry Vivien. Il terrorista cerca sulla mappa dov’è il Charlie Hebdo. “La risposta è dappertutto. Non hai alcuna possibilità di battere i ragazzi. Nessuna”.

Lucille Clerc. "Ieri, oggi, domani"

Lucille Clerc. “Ieri, oggi, domani”

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento