martedì, 17 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 26-01-2015


Casa, Biscardini: chiediamo al governo la proroga degli sfratti

Roberto Biscardini intervenendo in Commissione Casa a Palazzo Marino, si è dichiarato a favore della proroga degli sfratti: “Il Comune di Milano deve chiedere unitariamente al Governo e al Ministro Lupi un provvedimento di proroga degli sfratti per le famiglie bisognose, per evitare che al fabbisogno casa e alle tensioni sociali già esistenti nel settore pubblico, si aggiungano i drammi degli sfratti delle famiglie del settore privato. Mi auguro che il Consiglio possa votare unitariamente un Ordine del Giorno”.

Tortosa, risorse per Roma ha sprecato fondi Ue

“Cinquanta tirocini finanziati dal Fondo  Sociale Europeo e destinati a lavoratori svantaggiati, a neo-laureati, a neo-diplomati, a disoccupati sotto i 50 anni, anche disabili, e a  quelli in mobilità: un’occasione d’oro buttata al vento da Risorse per Roma”. Lo ha dichiarato, in una nota, Oscar Tortosa, capogruppo del Partito Socialista Italiano al Consiglio della Regione Lazio. “Colpa del nuovo cda della società controllata al 100% dal Campidoglio che ha annullato il bando che aveva preso il via l’11 luglio dello  scorso anno e alla cui prova preselettiva del 26 settembre avevano partecipato 1.071 candidati. Un annullamento – ha aggiunto Tortosa –  che ha pregiudicato l’erogazione dei fondi e che impedirà alla società di recuperare risorse preziose per le casse di Roma Capitale e di sbrogliare finalmente migliaia di pratiche bloccate da anni in materia di abusi e condoni. La maggior parte dei tirocinanti, infatti, si  sarebbe dovuta occupare per 6 mesi di condono edilizio, campo in cui Risorse per Roma vanta un arretrato di oltre 230 mila pratiche,  consentendo un rientro stimato di circa 2 milioni di euro”.  “Sarebbe bastato al nuovo cda, insediatosi il 6 ottobre  scorso, risolvere la questione della nomina della Commissione di  Valutazione che avrebbe dovuto giudicare gli esiti della prova già  effettuata. Ma il nuovo presidente Massimo Bartoli – ha proseguito  Tortosa – fedelissimo del Sindaco Marino, alla ribalta della cronaca  in questi giorni per il suo super-compenso comprensivo di  super-indennità, che lo portano al guadagno record di 215.875 euro  annui, il più alto fra tutti quelli delle società controllate dal Campidoglio, ha pensato bene di buttare al macero questa straordinaria occasione di formazione e avviamento al lavoro per i cittadini del  Lazio. Peccato!” “In un momento di gravissima crisi occupazionale, soprattutto di  quella giovanile, veder sprecate opportunità come questa è  inaccettabile. Possibile che la società abbia preferito sacrificare ildestino dei tirocinanti senza trovare una soluzione  amministrativamente corretta che portasse a conclusione la valutazione dei candidati? Sono preoccupato per questa colpevole incapacità di sfruttare al meglio finanziamenti europei già disponibili – ha  concluso Tortosa – a cui temo che Risorse per Roma sarà probabilmente  inibita in futuro. Ma più di tutto sono preoccupato dal silenzio politico di questa vicenda che azzoppa nuove speranze di lavoro per  molti. Eccezion fatta per quelle dei supermanager capitolini”.

Potenza – Solidarietà dal PSI regionale a Livio Valvano

Si è tenuta ieri 23/01/2015 una partecipata e sentita riunione della direzione regionale del Partito Socialista, con la partecipazione degli organismi dirigenti provinciali di Potenza e Matera oltre ad una folta schiera di amministratori locali e dei segretari di sezione della Basilicata, per analizzare la situazione interna del partito e per rilanciare lazione politica alla luce dei recenti fatti giudiziari che hanno visto coinvolto il Segretario Regionale Livio Valvano.

La Direzione regionale unanime e totale solidarietà al proprio Segretario Livio Valvano, nella convinzione che lonestà e limpegno politico oltre che lapprezzato e qualificato agire amministrativo quotidiano, sempre ispirato ai più alti valori morali ed improntato al servizio del bene della comunità lucana, emergeranno in modo chiaro ed in tempi brevi.

Tutta la comunità socialista lucana è fermamente intenzionata ad assicurare continuità al proficuo lavoro politico portato avanti dal Segretario Valvano, temporaneamente impedito.

Pertanto, nellattesa di un positivo esito della vicenda, con grande senso di unità e compattezza, la Direzione regionale ha ribadito il mandato politico sancito dal congresso regionale in capo agli organi statutari vigenti e, riconoscendo lottimo lavoro svolto sino ad ora nei rapporti con le altre forze politiche, ritiene utile proseguire su tale strada.

La compattezza e lunità dellassemblea dimostra ancora una volta che il Partito Socialista di Basilicata è capace di assicurare stabilità e continuità allazione politica svolta e da svolgere, nel convincimento della giustezza delle posizioni sin qui sostenute continuando a lavorare lealmente al servizio delle istituzioni. La bussola socialista continua a puntare sul bene della comunità lucana.

Potenza, lì 24/01/2015
La Direzione Regionale del Psi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento