giovedì, 14 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

80 euro anche ai pensionati
Pubblicato il 17-03-2015


quattordicesimaIl Governo Prodi, nel 2007, si era posto il problema della perdita del potere di acquisto delle pensioni prevedendo, all’art.5 della Legge n.127 del 3 agosto 2007, l’erogazione di una somma aggiuntiva (o quattordicesima), che, infatti, è attualmente percepita da più di due milioni di pensionati.

L’esecutivo di allora si impegnò a recuperare, negli anni a seguire, altre risorse finanziarie, al fine di estendere la quattordicesima ad un maggior numero di pensionati, ma la caduta del Governo Prodi impedì l’attuazione di questi propositi.

Ora è davvero opportuno che il Governo Renzi si occupi concretamente dell’importante questione, o ampliando la platea dei beneficiari della quattordicesima o estendendo ai pensionati il bonus Irpef di 80 euro, già disposto a favore dei lavoratori dipendenti.

Il Governo, inoltre, dovrebbe farsi carico di una legge quadro per la non autosufficienza, materia attualmente gestita dalle regioni con conseguenti disparità territoriali, le quali vanno superate, appunto, con una regolamentazione valida per tutti.

Il Consiglio nazionale del PSI, riunitosi a Roma sabato scorso, nell’approvare, a larghissima maggioranza, la relazione del Segretario Riccardo Nencini, ha deciso di sostenere con forza le giuste ragioni dei pensionati, proprio in considerazione della notevole perdita del potere di acquisto da parte delle pensioni. Nencini, tra l’altro, ha osservato che, nonostante le difficoltà di bilancio, si possono reperire comunque alcune importanti risorse da destinare all’obiettivo di pensioni più dignitose, a partire da una maggiore tassazione del gioco d’azzardo e dei concessionari di slot machine.

Gian Franco Schietroma

(Coordinatore Segreteria Nazionale PSI)

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento