giovedì, 22 febbraio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

A Trastevere, viaggio nell’altro mondo delle fogne parigine
Pubblicato il 08-04-2015


Le fogne di ParigiIl Museo di Roma in Trastevere illuminerà fino al 27 aprile un luogo tanto sconosciuto quanto misterioso: le celebri ègouts de Paris, le fogne di Parigi.

A guidarci negli abissi di una città tutta da scoprire è l’originale foto-reportage di Sélène de Condat, “Ici-bas. Le fogne di Parigi”, la cui mostra è stata promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura e al Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, dal Comune di Parigi e dall’Institut Français Italia a cura di Jean Yves Quierry e Pierre Higonnet con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Sélène è la prima fotografa ad introdursi nell’altro mondo, da sempre considerato luogo misterioso e per questo inquietante. Trascorsi sei mesi alla scoperta del ventre parigino, Sélène rende protagonisti della sua storia i fognaioli, gli égoutiers, che ogni giorno si occupano della manutenzione dei condotti e degli impianti in un luogo umido e malsano per eccellenza. Sono presentati come i cittadini di un mondo che non conosce luce, sotto i passi frettolosi di uomini e donne che sono, per un motivo o per l’altro, sempre più di corsa, ma sopra di loro e, soprattutto, all’aria aperta.

La fotografa, nata a Parigi, è stata sin da giovanissima a contatto con il mondo dell’arte, lavorando alla produzione di teatro, musica e balletto classico in Europa e negli Stati Uniti. Il suo ultimo lavoro è legato proprio alla messa in luce dei 2.300 chilometri di rete fognaria, risanata nel 1854 da Eugène Belgrand, su richiesta del prefetto Haussmann. Servendosi della tecnica del chiaroscuro, in un gioco di luci ed ombre, l’artista guarda alle fogne come metafora della nostra società.

Omaggio ad una realtà ignota e soprattutto ai suoi lavoratori, la mostra ha fatto da tramite ad un dibattito tra gli égoutiers parigini, in visita a Roma, ed i colleghi romani. L’incontro “Lavoro, Sicurezza, Professionalità” si è tenuto nella Sala Cgil Lazio-Roma di via Buonarroti 51.

Francesca Fermanelli

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento