domenica, 21 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

‘Light it up blue’, giornata
di sensibilizzazione
sull’autismo
Pubblicato il 02-04-2015


autismoCon quella che oggi raggiunge l’VIII edizione, viene riproposta in modo sempre più condiviso ed energico la “Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo’’. Alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella è stata celebrata, alle ore 11.30 al Palazzo del Quirinale, l’edizione italiana che ha raccolto autorità politiche ed associazioni di tutto il paese. Sancita dalle Nazioni Unite con la risoluzione 62/139 del 18 dicembre 2007 per aumentare la consapevolezza dell’autismo nella società, in questo giorno si cerca di sensibilizzare la popolazione tramite convegni, concerti o festival cinematografici.

Alla manifestazione molto spazio è stato dato alle associazioni delle famiglie dei ragazzi autistici che hanno raccontato al Presidente Mattarella i loro problemi e le loro future esigenze. Tra le associazioni partecipanti a questo incontro, l’ANGSA Onlus (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) fondata nel 1985 ed attualmente la più grande federazione di genitori e volontari che si occupano esclusivamente di autismo, ANFFAS (Associazione Nazionale di Famiglie e di Persone con Disabilità e/o Relazione) e FANTASIA (Federazione Nazionale delle Associazioni a Tutela delle Persone con Autismo e Sindrome di Asperger) che dal 2008 raccoglie in un unico coordinamento le principali associazioni italiane no-profit (ANGSA Onlus, Autismo Italia Onlus e Gruppo Asperger Onlus) impegnate nella difesa dei soggetti con disturbi dello spettro autistico.

L’autismo è un disturbo neurologico di tipo complesso che colpisce prevalentemente la sfera comunicativa, la sfera comportamentale e l’interazione sociale. L’autismo colpisce 1 bambino su 110, 3 su quattro di loro sono maschi, dunque un ragazzo ogni 70. Difatti i disturbi dello spettro autistico hanno una frequenza dell’1% della popolazione mondiale e solo in Italia ci sono circa mezzo milione di persone che ne sono affette e mezzo milione di famiglie che hanno bisogno di aiuto, indipendentemente dalla classe sociale, culturale o dalla zona geografica. Negli ultimi anni è divenuto una fonte di preoccupazione crescente nel campo della sanità pubblica a livello internazionale.

Come ogni anno, in tutte le capitali e nelle maggiori città aderenti alla manifestazione, si possono notare luci blu accese ad illuminare i monumenti storicamente più importanti. Per l’occasione il Quirinale, aderendo all’iniziativa “Light it up blue’’ promossa dell’Organizzazione Internazionale “Autism Speaks’’, ha illuminato con numerosi fari blu la Fontana dei Dioscuri sulla Piazza del Quirinale dalla sera del 1° Aprile sino a tutta la giornata di giovedì 2.

Alessandro Munelli

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento