sabato, 18 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Magistrati e avvocati
Pubblicato il 11-04-2015


Dopo la strage del tribunale di Milano, dove sono stati ammazzati un magistrato, un avvocato e un testimone, adesso tutti i tribunali d’Italia stanno pensando alla sicurezza. Sempre dopo. Non si sono mai accorti che i Tribunali, dove si decide della vita degli imputati, sono zone a rischio? Adesso arrivano i metal detector e i tornelli e chissà cos’altro. Quel che mi ha stupito è la esclusiva appropriazione della morte da parte dei magistrati. Colombo, ex di Mani pulite, ha addirittura fatto discendere questo delitto dal clima di odio nel confronti della categoria. Ma vorrei capire, e degli avvocati non parla nessuno? Un giovane di 37 anni è stato barbaramente assassinato in udienza al pari del magistrato freddato nel suo studio. È’ forse stato vittima anche lui del clima di odio nei confronti degli avvocati?

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento