giovedì, 19 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Adalberto Andreani:
Immigrati e detenuti
si possono riscattare
Pubblicato il 11-05-2015


Debbo dire di condividere l’affermazione di Angelino Alfano, sul lavoro agli immigrati. Mi sembrano ipocrite le reazioni negative, anche di Matteo Salvini. Come ho scritto più volte – e ho avuto l’onore di vedere pubblicare le mie lettere sul quotidiano Avanti! estenderei tale concetto, per esempio ai detenuti, affinchè si riscattino col lavoro socialmente utile. A parte i casi di gravissimi reati, per cui la detenzione può essere in isolamento, basta con l’ozio nelle carceri. Lo Stato da’ vitto ed alloggio, ma il giorno si lavora per la pubblica utilità.
Faranno,i detenuti,gratuitamente ciò che i cittadini Italiani non vogliono o non possono fare. E non mi si dica che è un concetto che ci riporta agli antichi romani. Il lavoro ed il riscatto sociale sono concetti di sinistra.

Adalberto Andreani

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento