venerdì, 9 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 16-06-2015


Modena, niente di fatto per le zone terremotate

Il 12 giugno u.s. abbiamo scritto sulla testata “ Sassuolo 2000 “ area bassa modenese un nostro articolo sul Decreto Enti Locali e con particolare riferimento alla istituzione della Zona Franca Urbana “ nelle aree colpite dal terremoto del maggio 2012 e dall’alluvione del gennaio 2014. Non ci siamo aggregati al coro degli entusiasti , anzi abbiamo espresso dubbi e perplessità sanabili dalla politica in sede di conversione del Decreto stesso.

Vorremmo che fosse previsto l’esonero dal pagamento dei contributi sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti ; Riteniamo giusto ed equo che la esenzione dal pagamento delle imposte dirette fosse quinquennale e non biennale (2105 e 2016 ); Abbiamo segnalato che nel Decreto non si fa cenno alla esenzione dal pagamento della  TASI quale tributo comunale e collegato all’IMU; Per l’IMU la prevista esenzione andrebbe collegata al definitivo ripristino del fabbricato e non genericamente biennale.

Ebbene stamattina, dalla lettura del quotidiano il “ Sole 24 ore “, la doccia gelata. Il Decreto non è stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale e quindi cittadini ed operatori economici si stanno recando alla Posta o in Banca a pagare IMU e TASI .
Ogni commento politico è inutile .

Mario Cardone
Segreteria Provinciale PSI Modena

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento