giovedì, 8 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Adalberto Andreani:
Facciamo lavorare gli immigrati
Pubblicato il 15-06-2015


L’articolo 1 della nostra COSTITUZIONE recita che: ” L’ITALIA E’ UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO”…PER CUI IL LAVORO è il fondamento sociale della Repubblica, il valora base della vita collettiva. Trasposto ad oggi ho scritto molte volte affinchè il concetto si applichi ai carcerati NON IN ISOLAMENTO, per riabilitarli col lavoro a vantaggio dello STATO E DELLA SOCIALITA’.
Anche per gli IMMIGRATI dovrebbe applicarsi lo stesso concetto. Diamo loro accoglienza decorosa ed il pane, ma in cambio questi giovanotti prestanti vengano utilizzati per lavori di pubblica utilità, che sono tanti da fare… pulire le strade, le piazze, coltivare i giardini, l parchi, gli stadi, bonificare gli arenili ecc…
Del resto se io chiedessi ospitalità ad una famiglia qualsiasi… costoro mi darebbero da mangiare senza nulla in cambio ?
Alla destra lasciamo razzismo ed irrazionalità… la sinistra ragioni e trovi la soluzione con il cervello che DIO CI HA DATO. PAPA FRANCESCO CI FORNISCE SPESSO SPUNTI IMPORTANTI ALL’UOPO…

Adalberto Andreani

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento