lunedì, 5 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Campania. La Giunta al femminile di De Luca
Pubblicato il 06-07-2015


De Luca-giunta rosaPalazzo Santa Lucia si colora di rosa: la nuova Giunta presentata oggi da Vincenzo De Luca è infatti formata da sei donne su otto, mentre alla vicepresidenza è il fedele Fulvio Bonavitacola, – con delega all’urbanistica, – deputato Pd e braccio destro del neo-governatore non solo politico, ma anche legale, soprattutto in queste ultime settimane trascorse a colpi di ricorsi e contro-ricorsi. Il neo presidente della Regione Campania: «Squadra aperta alla società civile. No a lobby o bandiere di partito».

DE LUCA: NO A LOBBY O BANDIERE DI PARTITO Sospesa la sospensione lo scorso 2 luglio, Vincenzo De Luca ha potuto preparare la sua squadra – quasi tutta al femminile – che ha presentato oggi, tre giorni prima l’insediamento del Consiglio regionale. Si tratta di nomine ancora non formalizzate, per Statuto il decreto può infatti essere firmato solo il 9 luglio. «Credo di aver mantenuto l’impegno di dare vita ad una giunta al di fuori di ogni logica del mercato della politica, ma rispettando il criterio dell’assoluta autonomia del presidente» ha detto il governatore durante la conferenza stampa di presentazione della nuova Giunta. «Una squadra aperta alla società civile – ha sottolineato – e alle competenze professionali in vista dei compiti faticosi che ci attendono già in queste ore». «Nel nostro lavoro non conteranno lobby o bandiere di partito, conterà solo la serietà» ha proseguito De Luca, rivolgendosi poi a dirigenti e funzionari regionali chiamandoli a «una sfida»: «Non abbiamo bisogno dell’ordinaria amministrazione o del tirare a campare, abbiamo bisogno di gente entusiasta per la sfida che vogliamo lanciare, essere la prima regione d’Italia. Possiamo esserlo in tutti i campi, abbiamo le competenze per vincere questa sfida» ha concluso De Luca, che si è tenuto le deleghe a sanità, trasporti e agricoltura,

LA NUOVA SQUADRA – La nuova squadra presentata oggi è formata da Serena Angiuoli, assessore ai Fondi dell’Unione Europea – Lidia D’Alessio, invece è il nuovo assessore al Bilancio, Valeria Fascione, sarà la responsabile della internazionalizzazione e start up. A Lucia Fortini è stato affidato l’assessorato delle scuole e pari opportunità, a Chiara Marciani quello della formazione e del lavoro, risorse umane e patrimonio è stato consegnato a Sonia Palmieri e Amedeo Lepore è il neo-assessore alle attività produttive.

Siria Garneri

 

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento