domenica, 11 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Manfredi Villani:
proposte concrete per il Sud
Pubblicato il 08-09-2015


Il premier Matteo Renzi ha lanciato un messaggio di tranquillità durante l’intervento a “Porta a Porta”. Il 2016 sarà l’anno decisivo anche per il sud dell’Italia, ciò che serve “è prendere un impegno e portarlo al termine”. Il premier ha spiegato in TV le prossime mosse: 2 MLD per il sud con credito d’imposta e sgravi assunzioni, via le tasse prima casa, ma rimborseremo i Comuni; sulla riforma del Senato si decide entro il 15 ottobre 2015. Intanto l’Avanti! on line ha efficacemente pubblicato il 07/09/2015 l’intervento di Francesco Brancaccio: il Sud sta sprofondando ma la rotta si può invertire. E’ bensì vero che Bettino Craxi affermava che l’interesse del Nord era quello di un sano e stabile sviluppo del Sud e solo così il nostro Paese sarebbe cresciuto e diventato un punto di riferimento del Mediterraneo. Concordo con Brancaccio sulla sua analisi e riaffermo che il Sud può e deve essere anche industria moderna e ad alto valore aggiunto. Bisogna subito coinvolgere i Governi Regionali del Sud per creare una bozza programmatica di sviluppo facendo tesoro della presenza sul territorio di validi imprenditori industriali in tutte le regioni. Interessanti sono i punti salienti di Brancaccio: si può far crescere il Sud nell’agricoltura e nell’alimentazione, nel turismo mondiale, nella valorizzazione di mestieri tradizionali unici e di artigianati preziosi e sinergici, valorizzando porti e altre infrastrutture che oggi sono in parte inadeguate e in parte sottoutilizzate. Non guasta alla stabilità del Governo Renzi implementare il suo programma quinquennale fino al 2018 con la cantierizzazione del Ponte sullo stretto di Messina. Sarebbe l’infrastruttura che qualificherebbe l’Italia a vantaggio di tutto il continente europeo e darebbe alle Ferrovie dello Stato il vettore indispensabile a portare l’Alta Velocità in Sicilia. Benissimo ha scritto Luigi Mainolfi sull’Avanti! che il Sud per crescere ha bisogno di proposte concrete.

Manfredi Villani

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento