domenica, 11 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 21-09-2015


Omicidio stradale, Nencini: Bene Camera. Ottobre mese decisivo per approvazione definitiva – “Ottima sinergia tra Governo e Commissioni Camera.Il mese di ottobre decisivo per l’approvazione finale del reato di omicidio stradale.Una priorità”. Lo ha scritto in un tweet il vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, commentando l’inizio dell’iter alla Camera della norma che introduce il reato di omicidio stradale, che Nencini aveva sollecitato dopo che il Senato l’aveva licenziata il 10 giugno scorso.

Milano, Biscardini (Psi): Su San Siro gli assessori riferiscano in Commissione
 
Roberto Biscardini presidente della commissione urbanistica invita l’assessore Bisconti a riferire in Commissione: “Basta con queste trovate dei singoli assessori, e con dichiarazioni a vuoto fatte ai giornali, fino a prova contraria i Comuni hanno propri organi con le loro specifiche competenze. L’assessore Bisconti venga a discutere in Commissione urbanistica e in Commissione Sport la questione di San Siro, cosi come per altro sollecitato da molti consiglieri”.

Protezione Civile, Pastorelli (Psi):  Ddl cambio di passo per gestione calamità “Il servizio di Protezione Civile rappresenta uno strumento essenziale per la salvaguardia dell’ambiente e del territorio. Un maggiore coinvolgimento delle università e degli enti di ricerca, previsto nel disegno di legge, costituisce un cambio di passo nella gestione delle calamità naturali in Italia”. Così Oreste Pastorelli, deputato del Psi e componente della commissione Ambiente della Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl delega di riordino della Protezione Civile. “I territori – continua il parlamentare socialista – devono essere governati da norme chiare anche durante le emergenze. I frangenti e le situazioni nelle quali opera la Protezione Civile esigono il massimo grado di efficienza ed efficacia: a ciò deve mirare il provvedimento in esame. Sarà una sfida che il Governo dovrà affrontare anche grazie all’apporto che il Parlamento saprà dare nell’ambito dei pareri sugli schemi di decreto”.

Milano, Biscardini (Psi): Passa l’emendamento socialista a favore dei Consigli di quartiere “Considero molto importante il voto che all’unanimità ieri in Consiglio Comunale ha approvato il nostro emendamento per la costituzione dei Consigli di quartiere”. Così il consigliere comunale Psi di Milano, Roberto Biscardini. “Uno strumento di partecipazione in più a disposizione dei nuovi Municipi. Non si tratta di dividere tutto il territorio comunale in Consigli di quartiere – prosegue Biscardini – ma di consentire ai singoli Municipi di decidere autonomamente dove e per quali finalità dare vita a questi nuovi organismi di democrazia partecipata. Mi auguro soprattutto che questo nuovo livello istituzionale – conclude l’esponente socialista – sia utilizzato per rafforzare la partecipazione nei quartieri più popolari, quelli più periferici spesso trascurati ed abbandonati dalla politica milanese”.

Omicidio Stradale. Nencini: Giovedì inizia discussione alla Camera. Buona notizia, approvazione è priorità “Ogni giorno incidenti mortali provocati da automobilisti ubriachi o sotto effetto di stupefacenti. Da un anno incontro le famiglie che hanno vissuto la perdita dei propri cari in queste circostanze. Incontri che ti segnano. Ragione in più per fare in fretta con l’esame alla Camera del provvedimento sull’omicidio stradale, già approvato dal Senato”. E’ quanto ha affermato il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, che da tempo lavora alla riforma del Codice della Strada e per l’introduzione nel nostro ordinamento del reato di omicidio stradale. “Giovedì prossimo – ha annunciato Nencini – le commissioni Giustizia e Trasporti della Camera inizieranno a discutere del reato di omicidio stradale, e ringrazio i due presidenti per aver risposto alle nostre sollecitazioni calendarizzando il provvedimento. E’ una buona notizia”- ha aggiunto Nencini riferendosi alla Presidente della Commissione Giustizia, Donatella Ferranti e della Commissione Trasporti, Michele Meta che giovedì 24 settembre riuniranno le due commissioni in sede referente. “L’approvazione del reato di omicidio stradale è una priorità. C’è una maggioranza larga. Il tempo è ora” – ha concluso Nencini.

Tpl, Nencini: Sarà riforma innovativa. C’è anche lotta evasione e incentivi per abbonati “Il nuovo testo di riforma del TPL sarà decisamente innovativo: costi standard, creazione di un fondo unico presso il Mit, lotta all’evasione fiscale, incentivi fiscali per gli abbonati ai mezzi di trasporto pubblico, maggiore integrazione ferro-gomma, commissariamento per le aziende che da anni portano deficit di bilancio, revisione dei bacini, un’attenzione più incisiva verso le città metropolitane, quelle aree in grado di favorire la crescita dell’Italia per la forte sinergia che vi si trova tra mondo delle imprese e mondo della conoscenza. Sono queste le direttrici attorno alle quali si muove la proposta elaborata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che quanto prima verrà portata alla valutazione della Conferenza delle Regioni”. E’ quanto ha affermato il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, parlando stamane a Ferrara al convegno con al centro il tema della riforma del Tpl, in occasione della ‘European Mobility Week 2015’.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento