domenica, 4 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Rione Terra, un futuro
per l’antica rocca flegrea
Pubblicato il 01-09-2015


POZZUOLI (NA) – Il simbolo della ricostruzione post-bradisismo, il “Rione Terra”, l’antica rocca puteolana che sovrasta lo splendido golfo di Pozzuoli, dopo il completamento dei lavori, la riapertura della Cattedrale, le prossime aperture del Museo Diocesano e del percorso archeologico, sembra prendere finalmente vita. Del futuro dello splendido “borgo” puteolano se ne discuterà nei giorni 7 e 8 settembre 2015, durante il convegno “Dalla rinasPozzuoli_Rione_terracita della Cattedrale alla valorizzazione del Rione Terra. Un percorso di confronto tra complessità gestionali e opportunità di rifunzionalizzazione”. La due giorni – organizzata dall’amministrazione comunale di Pozzuoli e, per la parte scientifica da Promo PA Fondazione con il patrocinio dell’Ordine degli architetti pianificatori e paesaggisti di Napoli e Provincia e della Regione Campania e con la collaborazione della Diocesi di Pozzuoli – sarà un’importante occasione di “ascolto” e confronto per mettere a fuoco i problemi giuridici, tecnici e ambientali del progetto di valorizzazione dell’antica rocca, che per la città ha un forte valore identitario.

L’incontro prenderà il via lunedì 7 settembre alle ore 17:30 con una visita guidata gratuita per osservare da vicino la situazione del Rione Terra e dare evidenza alle potenzialità di sviluppo in rapporto allo stato dell’arte dei lavori. Si proseguirà martedì 8 settembre con l’avvio del convegno, a cui prenderanno parte professionisti, imprese, operatori della filiera culturale e turistica e stakeholder nazionali ed europei, tutti riuniti con l’obiettivo di confrontarsi sulle modalità per accelerare il processo di valutazione e di fattibilità delle ipotesi progettuali già esistenti.
Con questo incontro, il Comune di Pozzuoli, intende dare il via al tanto atteso processo di valorizzazione, riutilizzo e gestione del Rione Terra come importante attrattore culturale. I risultati del convegno saranno elaborati e portati a un successivo momento di confronto e approfondimento l’8 e 9 ottobre, in occasione di LuBeC (Lucca Beni Culturali).

Rosario Scavetta

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento