giovedì, 8 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Appuntamenti
Pubblicato il 08-10-2015


Roma, presso la CGIL nazionale, in Corso d’Italia 25 – dal 15 al 23 ottobre 2015, Mostra “Donne nella Resistenza. Diritti Negati – Diritti conquistati”, a cura della sezione ANPI Adele Bei.

La sezione ANPI Adele Bei ha organizzato alcuni momenti di approfondimento su aspetti legati alla storia straordinaria di donne che seppero dare un contributo fondamentale al movimento partigiano nella lotta contro il nazifascismo. La mostra esposta presso la CGIL nazionale verrà presentata da Ornella Ravaglia, che ne è ideatrice e curatrice.

Dal 15 ottobre sarà allestita, presso la CGIL nazionale, in Corso d’Italia 25, una mostra storiografica che verrà inaugurata alle ore 16,00. Sarà presente Carlo Ghezzi, del Comitato nazionale ANPI.

Fino al 23 ottobre la mostra sarà visitabile, nei giorni feriali, per le visite esterne dalle ore 15.00 alle ore 17.00, per le strutture CGIL anche dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Tutti i pomeriggi, alle ore 15.00, verranno proiettati, presso la sala Simone Weil, film sulla Resistenza, provenienti dall’archivio AAMOD.

Roma, presso la CGIL nazionale, in Corso d’Italia 25 – Martedì 20 ottobre dalle ore 16,00, nella sala Santi, si svolgerà una tavola rotonda alla quale parteciperanno Susanna Camusso, Segretario Generale CGIL, Carlo Smuraglia, Presidente ANPI, Marisa Rodano, Partigiana. Interviene Gloria Chianese, storica, Comitato scientifico della Fondazione Giuseppe Di Vittorio ed un rappresentante del Comune di Roma. Introduce Lorenzo Mazzoli, presidente della sezione ANPI Adele Bei.

Informazioni alla pagina http://anpiadelebei.org/2015/10/08/donne-nella-resistenza/

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento