martedì, 6 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Gadget & Tecnologia. Aiuto!
Mi sono perso il bambino
Pubblicato il 21-10-2015


Lineable-bambiniCifre impressionanti, quelle dei bambini scomparsi: quasi 22 mila al giorno nel mondo secondo i dati dell’International Centre for Missing & Exploited Children. La tecnologia viene incontro – per quanto possibile – a queste evenienze con Lineableun braccialetto di gomma disponibile in tre misure, leggerissimo, coloratissimo e resistente all’acqua.

Disponibile a breve, con il chip che contiene – e per soli 4 euro – permetterà il monitoraggio dei propri figli geo-localizzandoli in tempo reale per un intero anno. La batteria, infatti, è studiata per durare tanto. Quando un minore si allontana troppo dal raggio di azione di chi gli sta accanto, un apposito segnale ne dà comunicazione allo smartPhone.

I dati sono gestiti in assoluta sicurezza e ogni utente abilitato alla ricezione delle informazioni sui minori coinvolti deve essere preventivamente autenticato. Si possono addirittura gestire più bambini contemporaneamente.

Bambini scomparsiAnche Facebook sta attivando un  servizio volto alla ricerca dei minori scomparsi, “Amber Alert” che permette di visualizzare una foto con la scritta missing. Ovviamente la segnalazione avviene in un’area circostanziata, decisa preventivamente dalle forze dell’ordine e vicina al luogo della sparizione. “Faccialibro” cavalca l’onda della rete che, in casi precedenti, si era già mobilitata autonomamente con post mirati per ritrovare persone sparite.

Ogni giorno nuove invenzioni, che la community più grande del mondo, con il suo potere immenso, riesce a veicolare al miliardo e mezzo di utenti connessi. Da Cupertino avvisano che ci saranno anche molte assunzioni, vista la crescita continua degli utenti.

Alessia Chinellato

Alessia Chinellato

Alessia Chinellato

Giornalista e #blogger, studio le ricadute che i #social network hanno sulla vita dell'uomo medio. Come lo aiutano, quanto lo illudono. Perché una marea di connessioni talvolta equivale al deserto relazionale. Nella prossima vita sarò The Hammer. Su Twitter @alechinellato

More Posts

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Un martello è buono o cattivo? E la Rete? Internet è il Male per tante cose poi, però, nascono iniziative come questa che ci dovrebbero spingere a, perlomeno, mitigare le nostre convinzioni. Certo è drammatico che ogni anno spariscano così tanti bambini e magari, chissà, sono sempre spariti ma noi non venivamo a saperlo perché non esisteva il web. Ad ogni modo, ben venga qualunque innovazione possa permettere di rendere più sicura la nostra vita senza per forza dover armarsi fino ai denti.

Lascia un commento