sabato, 10 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Mamma mia
Pubblicato il 05-10-2015


Solo la riforma del Senato è stata migliorata. Superato il
bicameralismo paritario, avremo una Camera dei territori con funzioni
certe e una spiccata identità. Il profilo che anche noi chiedevamo per
rafforzare un organo uscito indebolito da Montecitorio. Per il resto, notte.
Notte sul governo dell’aula, troppo spesso in balia di facinorosi
urlanti. Fioccano gli insulti e non si tacciono minacce isolate sotto
una presidenza incerta e di una tolleranza colpevole.
Notte sul l’eccellenza dell’ostruzionismo. Dai milioni di emendamenti
presentati si è passati alle urla, alle provocazioni. Penso
all’ostruzionismo dei radicali negli anni Settanta. Un’abissale differenza.
Notte sulla qualità del dibattito, benché la riforma della Carta
favorisca la tendenza a farsi costituzionalisti almeno per un giorno.
Notte, finalmente, sul senatore Barani. Per il gesto sessista di cui si
è reso responsabile e soprattutto perché quel gesto ha svelato a tutti
l’ipocrisia del garofano ostentato all’occhiello della giacca. Barani,
il garofano, l’ha utilizzato come fosse una boa nelle sue infinite
peregrinazioni. Qualcuno obietterà che non è e non è stato l’unico, né
lo sarà. Resta comunque un usurpatore. Da avanspettacolo.

Riccardo Nencini

Riccardo Nencini

Riccardo Nencini

Segretario Psi - viceministro dei Trasporti

More Posts - Website

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. In compenso il gruppo misto autonomie-socialisti ha votato a favore. Caro Nencini, ma i socialisti che ci stanno a fare con i catto-fascio-comunisti? Alle prossime elezioni avrete delle sorprese, poi non sproloquiate contro gli italiani che voteranno grillo e salvini perché l’avete voluto.

    • Concordo pienamente con LP e voglio precisare che Lucio Barani, capogruppo di Ala è in maggioranza assieme a te. Inoltre con il garofano non avete piu’ nulla a che vedere da tempo immemorabile. Barani è politicamente una nullità e come diceva Bettino nelle sue memorie fate entrambi parte parte delle seguenti categorie: becchini, bugiardi, trasformisti ed extraterrestri.

      un saluto craxiano
      Giovanni Caciolli

Lascia un commento