sabato, 10 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

‘In viaggio con Kerouac’.
Il disco d’esordio
del poliedrico Luca Seta
Pubblicato il 05-11-2015


Luca Seta‘In viaggio con Kerouac’. Questo il titolo del disco di Luca Seta, un «viaggio musicale senza confini» – chiaro omaggio allo scrittore americano – che l’artista piemontese presenterà, in prima assoluta questa sera all’“Asino che vola” di Roma. Il disco, prodotto da Togu Music e Gabriele Buonasorte, contiene undici tracce, variegate tra loro, e unite dal fil rouge rappresentato dal tema del viaggio. I brani – che il cantautore ama definire «istantanei» – provano a smuovere pensieri e ricordi, rappresentando una raccolta ricca e immaginifica in cui veri e propri quadri storici si insinuano nelle pagine della vita quotidiana, delle piccole esperienze comuni a tutti noi.

Dopo essere diventato un volto noto grazie alla partecipazione numerose in fiction di successo, Seta debutta nella musica con un disco e una performance che intendono mettere in scena le piccole e grandi storie che caratterizzano il nostro personale viaggio, celebrate attraverso un’interpretazione vocale che mira a toccare le più intime corde dell’anima la cui forza emerge attraverso un grande lavoro di immedesimazione e introspezione. Nel disco e durante il live il poliedrico artista – autore sia dei  testi che delle musiche – è accompagnato da una band capace di spaziare da dirompenti improvvisazioni estemporanee a ritmi multiformi, passando per generi diversi quali pop, jazz, folk e reggae. Indifferente alle tendenze contemporanee, Seta segue da sempre la sua linea musicale ed espressiva, rispecchiando a pieno la contemporaneità, pur inserendosi nella classica tradizione della musica cantautorale italiana.

Siria Garneri 

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento