venerdì, 2 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 13-11-2015


Accoltellamento a Milano, Parea: “Episodio inquietante e raccapricciante”

“In Italia, si registra sempre troppa timidezza nella condanna all’antisemitismo”, così Federico Parea, della segreteria nazionale del Psi. “L’accoltellamento di Nathan Graff a Milano è un episodio non solo raccapricciante in sé ma inquietante per le modalità dell’aggressione, quasi di importazione, che trasmettono il senso di un salto di qualità, sul nostro suolo nazionale, nel capitolo della violenza a matrice religiosa e, più in particolare, come in questo caso, dell’antisemitismo. A simili accadimenti non dovrebbe seguire unicamente, come ci auguriamo, una repressione puntuale ed efficace da parte dell’autorità pubblica, ma soprattutto una reazione culturale e civile intransigente della società. Speriamo, ‘almeno’ in questa occasione, sia così, ma la verità – conclude Parea – è che in Italia la voce della condanna all’antisemitismo è sempre troppo timida e la solidarietà alla comunità ebraica sempre troppo formale e di maniera”

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento