domenica, 4 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Napoli. Inizia la sfida
tra Bassolino e Marfella
Pubblicato il 21-12-2015


Inizia la sfida a De Magistris per la guida di Napoli: Bassolino e Marfella i primi ad organizzarsi.

marfella-napoliBassolino inaugura a Napoli il suo comitato elettorale e sceglie come sede quella della Fondazione Chiaromonte, in via Toledo, pieno centro cittadino.
«Ci muoviamo in anticipo rispetto alle primarie – ha detto Bassolino – ma tutti siamo in ritardo rispetto alle elezioni. Chi pensa che partiamo dal 40% delle Europee è fuori dalla realtà. Siamo molto più giù, anche se si può risalire». Per il 6 e 7 febbraio, data delle primarie a Milano, che lui avrebbe voluto far coincidere con quelle di Napoli, Bassolino ha annunciato l’ organizzazione di «primarie programmatiche e delle idee». In un monologo di circa 35 minuti, Bassolino ha tenuto bassi i toni della polemica con il Pd locale e nazionale.
«Non mi riguardano le discussioni tra correnti e sub-correnti. Sono uno dei fondatori del Pd», ha ripetuto più volte. “Don Antonio” parla già da candidato sindaco vincente dalle Primarie napoletane, infatti, di punta al sostegno decisivo di una lista civica per la vittoria. «Guardiamo con attenzione alle realtà civiche – ha detto – dopo le feste girerò i quartieri alla ricerca di forze fresche per le liste elettorali».
«Sono aperto al dialogo con tutti – ha aggiunto Bassolino – anche a chi mi ha sparato cannonate di fuoco amico e chi pensa che ‘Bassolino non ce la può fare’. Mi chiedo, però – ha aggiunto ironicamente – chi ce la possa fare».
«Il mio programma elettorale – ha annunciato l’ ex sindaco – ripartirà dalle periferie, dalla cultura e dai giovani». Tra i presenti l’ eurodeputato del Pd Massimo Paolucci e numerosi ex amministratori del Comune e della Regione (Riccardo Marone, Michele Caiazzo, l’ ex assessore di De Magistris Pina Tommasielli, l’ ex direttore dell’ Ept Dario Scalabrini, e ex militante del Pci-Pds. Intanto domani 22 dicembre il Segretario nazionale del partito socialista Riccardo Nencini inaugurerà la nuova sede della Federazione Regionale del Psi in Via Firenze 54, premiando, così, l’ottimo lavoro che stanno svolgendo certosinamente il consigliere regionale Enzo Maraio ed il Segretario Regionale Marco Riccio per il rilancio del partito campano.

In tale occasione Nencini battezzerà ufficialmente il Candidato Sindaco socialista per le Primarie partenopee Il famoso oncologo napoletano Antonio Marfella. Una candidatura nata da un confronto su temi e contenuti, da una visione comune del futuro, dall’idea che una città così straordinaria abbia il diritto e il dovere di essere protagonista del cambiamento. Una piattaforma condivisa dei valori socialisti: solidarietà, giustizia sociale, valorizzazione dei meriti e attenzione alle necessità dei più bisognosi. Il PSI lancia una vera proposta di rinnovamento per il Centrosinistra e per Napoli.

Francesco Brancaccio

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento