venerdì, 9 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 09-12-2015


Vatileaks. Nencini: Nuzzi e Fittipaldi rischiano un processo oscurantista

“Nuzzi e Fittipaldi rischiano di essere condannati  in uno Stato estero, il Vaticano, per reati non previsti nel nostro ordinamento. E con un processo oscurantista che limita la libertà di stampa e il sacrosanto diritto di avvalersi di avvocati di fiducia”. E’ quanto ha affermato il Segretario del Psi, Riccardo Nencini, intervenendo sulla vicenda Vatileaks che vede a processo i due giornalisti, Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi, con l’accusa di aver divulgato documenti riservati del Vaticano. “Negare quella libertà – prosegue Nencini – sarebbe colpevole e terribile, in nome del diritto di ciascun cittadino di essere informato su questioni di pubblico interesse, come previsto dalla nostra Costituzione. Nessuna grazia e nessuna ‘misericordia’ nell’anno del Giubileo”- aggiunge Nencini riferendosi ai due giornalisti. “Ma almeno il diritto a essere giudicati secondo norme giuste ed eque’.

PSI, nato il Coordinamento europeo
Per iniziativa del coordinamento europeo del partito, che aveva già ricostituito le federazioni di Francia, Lussemburgo, Belgio, Svizzera e Germania, si è costituito il Direttivo europeo del Psi.

Il neo costituito Direttivo europeo avrà il compito di sostenere le politiche in favore del rispetto dei diritti degli italiani all’estero, dei patronati e delle associazioni, di promuovere gli ideali socialisti ed europeisti quali la costituzione degli Stati Uniti d’Europa efficienti e democratici e l’introduzione della Mitbestimmung (Cogestione) su scala europea, nonché di preparare sin da ora i prossimi appuntamenti elettorali.

Sono membri della Direzione europea: Mariano Franzin della direzione PSI Svizzera, Antonio Duranti dell’Istituto Fernando Santi e segretario PSI Belgio, Enrico Musella, segretario PSI Francia e neo eletto membro del CGIE, Marco Giani della direzione PSI Lussemburgo, Carlo Sconosciuto della direzione PSI Germania e il coordinatore italiani all’estero (Europa) Leonardo Scimmi

http://www.avantionline.it/2015/12/la-comunita-socialista-deve-fare-un-salto-di-qualita/#.VmMcfnYvfIU
bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento