domenica, 4 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Notizie in breve
Pubblicato il 10-12-2015


Vicenza. Positivo l’appello dei sindaci per l’unità del centrosinistra

“Il PSI vicentino – scrive in una nota il Segretario provinciale del PSI Luca Fantò – accoglie con estremo interesse l’appello dei Sindaci di Milano, Genova e Cagliari affinché si concretizzi nuovamente un benefico processo di unità dell’intero centrosinistra. Un percorso necessario alla politica italiana e in questo momento evidentemente interrotto. Il percorso iniziato prima delle scorse elezioni politiche da PSI, PD e SEL, concretizzatosi nell’esperienza di Italia Bene Comune ed infrantosi sugli scogli della scarsa lungimiranza del partito di Grillo e dell’ingenuità dell’allora Segretario del PD può essere ripreso, arricchito.

Se quest’appello dovesse cadere nel nulla, se dovesse essere rigettato, sapremo chi realmente ha tra i propri obiettivi politici non l’unità e la vittoria del centrosinistra ma orizzonti di minoritaria, folcloristica e, in quanto tale, sterile opposizione. Se quest’appello invece saprà essere ascoltato, allora si aprirà una nuova, feconda, stagione politica italiana.

Il percorso virtuoso verso l’unità del centrosinistra deve riprendere, anche a livello locale, anche a Vicenza e nel vicentino, ancora arricchito di quelle forze politiche radicate nella società civile che hanno garantito, negli ultimi anni, qualità all’azione delle amministrazioni locali”.

Marsala, coordinamento donne socialiste
Si sono riunite nel pomeriggio di mercoledì 9 dicembre la responsabile della Casa di Venere Francesca Parrinello e il coordinamento donne socialiste preseduto da Donatella Fiorito, la sua vice Rossella Mannone con l’assessore Lucia Cerniglia, la vice segretaria provinciale Cathy Marino, che in comodato d’ uso gratuito temporaneamente hanno voluto offrire una sede al Centro antiviolenza.

Marsala - Coordinamento donne socialiste Sicilia

Marsala – Coordinamento donne socialiste Sicilia

Le donne socialiste, come si sono ripromesse, nel recente congresso tenutosi a Marsala hanno voluto, da subito, dare un segnale tangibile dell’impegno a favore dei più deboli e, quindi, consapevoli dell’importanza del lavoro svolto dalla Casa di Venere che, attualmente, non ha una propria sede hanno offerto la loro.

Fondi Sisma 2000: interrogazione del consigliere socialista Rometti

Il consigliere regionale Silvano Rometti (capogruppo SeR), ha presentato un’interrogazione a risposta immediata (question time) con cui chiede alla Giunta regionale quali azioni intenda intraprendere “in merito agli interventi relativi agli edifici privati ubicati nei Comuni di Narni, Stroncone, Avigliano Umbro e Giove, lesionati dal sisma del 16 dicembre 2000”.
Gli edifici danneggiati, è spiegato nell’atto ispettivo, sono sei: 3 ad Avigliano Umbro; 1 ciascuno a Giove, Narni e Stroncone. Si tratta di strutture private, “ricomprendenti unità immobiliari destinate ad abitazione principale, dichiarati totalmente inagibili. L’importo complessivo dei contributi spettanti agli aventi diritto è pari ad 1.153.766 euro”. Rometti ricorda che la Giunta regionale “con deliberazione n.32 del 24 gennaio 2011, aveva approvato il piano stralcio degli interventi per i sei edifici in questione stanziando la somma di 342.778,14 euro. Con successivo atto (dgr n.377 del 27 aprile 2011) erano stati poi assegnati ulteriori 62.384 euro, portando a complessivi 405.162 euro le somme messe a disposizione.
I fondi fino ad oggi destinati dalla Giunta regionale per gli interventi in argomento – precisa Rometti nell’interrogazione – costituiscono il 35 per cento dei costi ritenuti ammissibili”.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento