giovedì, 8 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Gioacchino Assogna:
Città più vivibili, un diritto
per i cittadini
Pubblicato il 31-12-2015


Con l’alto livello di inquinamento si è riaperto il dibattito sugli interventi efficaci per rendere le città più vivibili, come è diritto dei cittadini. Sono certamente utili gli interventi sui riscaldamenti e sugli automezzi per scarichi sempre meno inquinanti, ma il problema principale è creare un sistema di trasporti integrato ed efficace almeno a livello di Città Metropolitana proiettato alla situazione regionale.

Ciò significa prolungamento delle rete Metropolitane e loro attestamento nelle realtà della Provincia, alternate da attestamenti al di fuori del Grande Raccordo Anulare dotati di grandi parcheggi. Creare le condizioni per escludere in modo crescente l’uso dei mezzi privati. Bisogna avere un programma di medio-lungo periodo e notevoli investimenti senza farsi condizionare dalle case automobilistiche e dei settori connessi della gomma, interessati allo sviluppo senza limiti delle automobili.

L’inquinamento è diventato un micidiale fattore contro la salute dei bambini e degli anziani, con rischi mortali crescenti. Diciamo chiaramente che è arrivata l’ ora di non scherzare più con la salute. La politica e le Istituzioni dimostrino di aver imparato la lezione e si cambi subito registro, avviando a livello di Città Metropolitana un efficace e convincente Piano dei Trasporti dotato dei finanziamenti necessari. Sarebbe anche un buon segnale per il nuovo anno.

Gioacchino Assogna
P/S.O.S.-Soccorso Cittadino

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento