venerdì, 9 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Un rinvio per De Luca
aspettando la Consulta
Pubblicato il 29-12-2015


Regione Campania targaDe Luca resta in carica. Depositato oggi il verdetto, infatti la prima sezione del Tribunale civile di Napoli ha rinviato il giudizio di merito relativo alla sospensione per effetto della Legge Severino, in attesa della pronuncia della Consulta chiamata ad esprimersi sulle eccezioni di incostituzionalità, e rigettato le richieste di revoca dell’ordinanza emessa dal Tribunale di Napoli, quella che ha permesso a De Luca di insediarsi a Palazzo Santa Lucia dopo lo stop del Consiglio dei ministri. Grande soddisfazione viene espressa dal legale di De Luca, l’avvocato Lorenzo Lentini, sia «per la decisione del Tribunale di sospendere ogni decisione all’esito della pronuncia della Corte Costituzionale» sia «per il rigetto dell’istanza di revoca delle misure cautelari. De Luca resta al governo della Regione Campania».
«Confermiamo la nostra assoluta serenità e, come sempre, il pieno rispetto per la magistratura e la sua autonomia». Queste sono le prime dichiarazioni del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.
«Continueremo a lavorare al servizio della nostra comunità – spiega “Lo sceriffo di Salerno” – senza farci distrarre da vicende che a volte hanno come unica ragione la strumentalità politica. Esprimo gratitudine e apprezzamento ai magistrati di Napoli che, indifferenti a pressioni e condizionamenti di varia natura, continuano ad affermare semplicemente le ragioni dello stato di diritto».

Francesco Brancaccio

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento