mercoledì, 7 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Teatro Alba Radians
Musica, moda e danza
No a diversità e omofobia
Pubblicato il 15-01-2016


Galleria dal sito dell'onlus "Nati due volte"

Galleria dal sito dell’onlus “Nati due volte”

Sabato 16 gennaio 2016, dalle ore 21:00, presso il Teatro Alba Radians di Albano Laziale e Patrocinato dal Comune, andrà in scena la prima edizione del nuovo spettacolo di beneficenza contro ogni forma di diversità ed omofobia, “Noi lo facciamo… diverso”. La disabilità ed omofobia, hanno in comune lo stesso concetto fondamentale ossia la lotta contro i pregiudizi legati alla diversità.

Il ricavato della serata sarà devoluto al “Comitato Dopo di noi” per la costruzione di un centro per disabili adulti. Nel mondo della disabilità sta emergendo sempre di più la necessità di reperire strutture per l’accoglienza di persone diversamente abili adulte che non sono in grado di vivere da sole. Le famiglie assistono da sole i ragazzi spesso in condizione di silente disperazione ed è necessario offrire al soggetto disabile un’adeguata e dignitosa ospitalità di tipo semiresidenziale diurna, attività ricreative, laboratori, preparandolo ad una vita quanto più autonoma ed indipendente quando non avrà più il supporto della famiglia.

Lo spettacolo che si alternerà tra performance di danza, canto ed intrattenimento sarà capitanato da un testimonial d’eccezione Emanuele Puddu, opinionista del programma tv – Forum – sulle reti Mediaset, più volte impegnato nel solidale e contro l’omofobia; affiancato dalla bellissima attrice e ballerina Cosetta Turco.

Mirko Oliva

Mirko Oliva

In anteprima assoluta presenterà il suo videoclip ATMOSFERA direttamente da X Factor Romania il cantante Mirko Oliva. Una canzone graffiante con la partecipazione del rapper EVOL. Brano che sta spopolando su I Tunes.

La canzone scritta da Cosentino Parlato e dagli stessi interpreti con le suggestioni musicali del compositore e arrangiatore Stefano Pedullà, è ora un videoclip per la regia di Michele Vitiello, dell’Università di Roma La Sapienza, che ha già firmato video musicali di successo come “Io non ti lascerò mai”, nuova hit del celebre melodista italiano Amedeo Minghi.

Il video girato a Roma nel mese di dicembre è ambientato dentro il museo a cielo aperto della borgata di Tor Marancia, famosa oggi per i murales che fiammeggiano sopra una manciata di palazzi dell’ex istituto case popolari.

Nei cortili delle storiche abitazioni Mirko e gli altri protagonisti della clip, animano le scene, immersi in un luogo che ha superato da tempo il degrado, attraverso la fruizione libera dell’arte e aggrappandosi ad una idea civile della creatività.

Nel video, prodotto da Niccolò Carosi per Terre Sommerse Group, presenti anche dei frammenti girati nel cuore dell’E.U. R., che offre ancora oggi una interessante e suggestiva visione architettonica, che tanto affascinò registi: uno fra tutti, Federico Fellini.

L’ufficio Stampa: Giusy Montera
Mobile 345 1622071
E_mail giusy.montera@libero.it

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento