venerdì, 26 agosto 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Piemonte. Raccolta firme per il testamento biologico
Pubblicato il 08-01-2016


Testamento_biologicoPresso l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Piemonte, in rappresentanza e per conto della Federazione Metropolitana di Torino del Partito Socialista Italiano, è stata depositata oggi da Marco Riva Cambrino una petizione popolare per richiedere l’istituzione del registro regionale delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (DAT). A seguito della richiesta avanzata da Riccardo Nencini, segretario nazionale del PSI, ai consiglieri regionali del partito socialista di presentare proposta di legge regionale per l’istituzione del registro delle DAT nell’ambito della campagna “Libertà di essere, libertà di scegliere” – in appoggio alla battaglia di Max Fanelli (“Io sto con Max. Sì all’eutanasia”) – la Federazione Metropolitana di Torino, non avendo consiglieri regionali, ha deciso di ricorrere alla petizione, prevista dallo Statuto della Regione Piemonte, per dare il proprio contributo politico alla campagna nazionale e all’allargamento dei diritti e delle libertà dei cittadini.
Il Partito Socialista ritiene che la presentazione della petizione sia  un valido punto di partenza, a Torino ed in Piemonte, per l’affermazione della sovranità del principio di laicità e per le libertà – un percorso aperto a tutte le forze progressiste, laiche e riformiste -.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi disoccupazione elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd Pdl pensioni Pia Locatelli psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento