mercoledì, 15 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Scrive Emanuele Pecheux:
Herr Professor Rodotà
Pubblicato il 26-02-2016


Onirificienza Germania estHerr professor Stefano Rodotà in un’intervista al Il Fatto quotidiano di oggi (a chi se no?) sostiene tra l’altro che la legge sulle unioni civili, approvata ieri, sarebbe discriminatoria..

Non risulta che la Volkskammer, il simil parlamento della DDR di Erich Honecker che insignì l’illustre professore, (all’epoca presidente della Fondazione Thomas Mann, appendice spionistica della Stasi in Italia) della più alta onorificenza della Germania Est, l’Ordine della stella per l’amicizia tra i popoli (foto), abbia mai nemmeno esaminato la possibilità di legiferare sulle unioni civili. Anzi. E’ lecito ritenere che le coppie “irregolari”, in osservanza della rigida etica moralistica dei governanti della Prussia rossa, non sarebbero certo state tollerate.

Tacere no, eh professore?

Emanuele Pecheux

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento