venerdì, 9 dicembre 2016
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Si è spento Stelio Rubeo
Pubblicato il 28-02-2016


Si è spento a 95 anni il compagno socialista Stelio Rubeo. Ha condotto tutta la sua vita nell’impegno giornalistico e politico. Originario di Tagliacozzo ha ricoperto incarichi autorevoli nel PSI.Stelio Rubeo
Terminata la sua esperienza socialista, negli anni ‘90 entrò a far parte dei Democratici di Sinistra, nella sezione del Laurentino, all’EUR nel IX Minicipio di Roma adoperandosi molto per il suo quartiere tanto da fondarne un giornalino di informazione. Onorificamente, è stato nominato Presidente della Commissione di Garanzia dei DS della locale sezione di Tagliacozzo, in ultimo entrò nel Partito Democratico. Come giornalista ha iniziato a Paese Sera; successivamente per venti anni lavorò all’Avanti! e per il giornale negli anni ’60 fu inviato speciale in Russia. Ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Stampa del Ministero dei Lavori pubblici con i Ministri Giacomo Mancini e Giovanni Pieraccini. Ha diretto la Rivista ‘L’Antifascista’ di cui fu primo Direttore Sandro Pertini. Ha condotto tutta la sua vita nei valori del socialismo e dell’antifascismo.
Stelio Rubeo lascia la figlia Annalina, il genero Fabrizio e i 4 nipoti, Settimio Fabrizio, Mariano, Maria Teresa e Claudio.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato socialisti Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento